Sala XI, la scatola scavata nella resina fossile

Guida Aquileia

Sala XI, la scatola scavata nella resina fossile
Aquileia è stata il principale centro produttore del mondo romano, oltre che delle gemme, anche di manufatti in ambra, sostanza preziosissima, relitto, quale resina fossile, di epoche perse nel tempo. Gli oggetti prodotti con il materiale grezzo arrivato dal Mar Baltico attraverso strade commerciali millenarie, vive tutt'oggi, veniva poi irradiato nei territori imperiali. Un esempio pregevole di questa attività è, fra i tanti, la scatola con coperchio scorrevole per trucchi o creme, trovata nel 1876 nelle necropoli meridionali: di fattura raffinatissima, decorata ad altorilievo con la testa del dio Dioniso o di una donna seguace del suo culto, coronata di tralci e grappoli d'uva, è stata usata da una donna di rango vissuta nel I secolo d.C.