"Annunciazione"

Courtesy of Pinacoteca Civica di Recanati | Annunciazione
 

13/10/2001

Personalissima, desueta interpretazione di un soggetto rappresentato mille volte nella storia della pittura. L’artista inscena l’annuncio a Maria in uno spazio intimo e domestico, dove l’ordine degli oggetti personali disposti con cura sulle mensole e negli stipi serve a rimarcare il contrasto tra il quieto scorrere dell’esistenza della giovanissima donna e lo sconvolgimento prodotto dall’apparizione angelica. Il gatto, ritratto grazie ad una brillante intuizione al centro della composizione in scatto felino, si fa testimone autorevole dell’evento miracoloso e, fissando l’altrettanto spaurito angelo, se ne fugge. La figura della Madonna, complice dello spettatore e ritratta in movimento, è tra le più alte della pittura rinascimentale. La tela è temporaneamente esposta alla mostra "Il Cinquecento lombardo. Da Leonardo a Caravaggio".
arte · marche · lotto

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >