I programmi da non perdere dal 21 al 27 dicembre 2020

Da Betlemme ad Assisi, da Leonardo a Van Gogh: la settimana di Natale in tv

Chateau de Chenonceau. Yvan Lastes, CC BY-SA 3.0 , via Wikimedia Commons I Paesi che vai... - Sulle tracce di Leonardo nella Valle della Loira, in onda su Rai 1
 

Francesca Grego

21/12/2020

Se siete in cerca di sorprese, non limitatevi a guardare sotto l’albero: anche il piccolo schermo si presenta particolarmente generoso durante le vacanze di Natale. Tra un calice di spumante e una fetta di panettone, il tepore di casa è pronto ad animarsi di storie, immagini ed emozioni. Ecco i principali appuntamenti con l’arte in tv dal 21 al 27 dicembre.  

Natale con Sky Arte: i maestri della pittura e i tesori della Cristianità
Storie di maestri e di capolavori, documentari in prima visione e uno speciale viaggio natalizio nei luoghi della Cristianità ci aspettano questa settimana su Sky Arte HD. Si comincia con Botero - Una ricerca senza fine (in programma oggi alle 14.30) per andare avanti con Kubrick by Kubrick, una raccolta di interviste al grande regista (martedì 22 alle 21.15), e con il lungometraggio Michelangelo Infinito, successo cinematografico del 2018 con Enrico Lo Verso nei panni del genio del Rinascimento. Ma il bello deve ancora arrivare. L’appuntamento da non perdere assolutamente in questi giorni di festa è certamente quello con La Madonna Sistina di Raffaello. Il capolavoro ritrovato, per la prima volta in tv in un documentario realizzato da 3D Produzioni per Sky Arte. Chiunque riconoscerebbe l’immagine della dolcissima Madonna Sistina, ma non tutti sanno che questo dipinto ha una storia davvero avventurosa. Tra filmati d’epoca, testimonianze d’eccezione e la voce narrante dell’attrice Sonia Bergamasco, nella prima serata di sabato 26 dicembre ne ripercorreremo le vicende lungo cinque secoli, per poi scoprire come e perché il gioiello della Gemäldegalerie di Dresda abbia rischiato di scomparire per sempre e in che modo nel 1945 un giovane soldato dell’Armata Rossa sia riuscito a restituirlo alla vita. 


La Madonna Sistina di Raffaello alla Gemälderie Alte Meister di Dresda I Courtesy Sky Arte

Da mercoledì 23 dicembre Sky Arte HD entra nel vivo della programmazione natalizia. La Basilica di Betlemme - Restaurare il cielo offrirà il racconto appassionato di un restauro epocale, quello della bellissima Basilica della Natività, che porta la firma di un team tutto italiano (in onda alle 19.30). Giovedì 24 sarà la volta delle meraviglie dei Musei Vaticani, al centro della fortunata produzione cinematografica Musei Vaticani 3D (alle 9.00) e della sfarzosa Reggia di Caserta, protagonista di una nuove puntata della serie Musei con la partecipazione di Lella Costa (alle 21.15). I luoghi della Cristianità si sveleranno ancora sabato 26 nelle sorprendenti immagini per il grande schermo di San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D (7.00) e nel documentario Il Colonnato del Bernini (8.30), per poi soddisfare curiosità che mai avremmo osato formulare con Papa Francesco - La mia idea di arte: esploreremo qui alcuni dei capolavori più amati dall’attuale pontefice, dal Torso del Belvedere alla Cappella Sistina, dall’Obelisco di San Pietro all’intensa Deposizione di Caravaggio (in onda alle 9.00). 


Interno della cupola della Basilica di San Pietro a Roma, Michelangelo Buonarroti, Giacomo Della Porta, Domenico Fontana, 1549-1593, decorazioni a mosaico su cartoni del Cavalier d'Arpino e Giovanni De Vecchi, Immagine tratta dal film "San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D" | Courtesy of © 2016 Sky 3D e CTV

Domenica 27 ci spostiamo invece a Pompei, per un viaggio esclusivo della fiorente colonia vesuviana: in prima visione tv, Pompei - Dopo l’eruzione ne ripercorrerà le vicende dal ritorno dei pochi sopravvissuti alle ultime, sorprendenti scoperte archeologiche, mentre Pompei - Gli ultimi giorni ci mostrerà la città prima della distruzione, tra tesori restaurati e ricostruzioni ad alto tasso di tecnologia (a partire dalle 21.15). 

Da Gerusalemme ad Assisi, da Leonardo a Van Gogh: una settimana di emozioni sugli schermi Rai
La settimana di Natale si presenta carica di sorprese anche sui canali Rai. Le meraviglie della Città Santa ci aspettano nella prima serata di Rai 1 mercoledì 23 dicembre con Ulisse: il piacere della scoperta di Alberto Angela. Nella puntata Gerusalemme ai tempi di Gesù scopriremo le testimonianze artistiche e architettoniche lasciate da Erode il Grande, dalla fortezza di Masada all’insediamento di Cesarea Marittima, dalla sontuosa tomba dell’Herodion al Tempio. Sullo sfondo, un affresco di Israele in quegli anni, per conoscere da vicino personaggi come Erode Antipa, Ponzio Pilato e la leggendaria Salomé. 


Under Italy. In onda su Rai 5 I Courtesy Rai Cultura

Giovedì 24 su Rai 5 riparte invece la serie Under Italy, un’eccitante avventura sotterranea lungo la penisola (in onda alle 20.15). Nel primo episodio condotto dall’archeologo statunitense Darius Arya esploreremo nientemeno che il sottosuolo di Roma, tra scorci magnetici, misteriosi cunicoli e antichissime infrastrutture ancora funzionanti come l’Acquedotto Vergine, che rifornisce la celebre Fontana di Trevi. I grottoni di Villa Medici, la Cloaca Maxima e la Basilica neopitagorica di Porta Maggiore sono tra le tappe più avvincenti, fino al Colombario di Pomponio Hylas, ritrovato solo nell’Ottocento ma sorprendentemente intatto. La sera del 25 si replica con una puntata altrettanto suggestiva tra i tesori etruschi di Todi e Tarquinia (alle 19.43). Da scoprire solo dopo il solenne Concerto di Natale dalla Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi che, insieme alle note di Andrea Bocelli e dell’orchestra Carlo Felice di Genova, ci regalerà ancora una volta lo spettacolo di colori di Giotto e dei maestri del Medioevo italiano, in un messaggio di bellezza e di armonia capace di andare oltre i secoli (in onda alle 12.30 su Rai 1, alle 21.15 su Rai 5). 


Basilica Superiore di San Francesco d'Assisi, interno I Di Luca Aless, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

Il venerdì di Santo Stefano su Rai 3 non perderemo la prima tv di Loving Vincent, il film evento che nel 2017 ha impressionato gli spettatori di tutto il mondo trasformando in animazioni ben 95 tele di Van Gogh. Insieme ad attori in carne e ossa, più di 120 artisti hanno collaborato per riportare in vita il Caffè di notte, il Campo di grano con corvi, la Notte stellata, gli autoritratti e i personaggi del pittore olandese. Il risultato è un caleidoscopio di immagini e colori, che all’uso delle tecnologie più aggiornate coniuga un attento studio della tecnica del maestro (in programma alle 22.00). 

Domenica 27, infine, su Rai 1 la serie Paesi che vai… ci porta nella Valle della Loira sulle tracce di Leonardo da Vinci. Nota in tutto il mondo come “giardino di Francia”, con il suo dolce paesaggio e i suoi castelli questa terra ha stregato re e filosofi, artisti e scrittori. Nel documentario ripercorreremo i passi del genio del Rinascimento alla corte di Francesco I, visitando i luoghi in cui ha vissuto ed è stato sepolto, per poi curiosare tra gastronomia d’epoca e personaggi controversi come Caterina de’ Medici, passata alla storia come la “regina nera”. 


Loving Vincent, in onda su Rai 3 I Courtesy Nexo Digital

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >