Giovane scultura internazionale

Opera per il Premio Fondazione Arnaldo Pomodoro
 

16/05/2006

Al via la mostra delle opere selezionate per il “Premio Fondazione Arnaldo Pomodoro” (proclamazione dei vincitori il 18 maggio), dedicato ad artisti al di sotto dei 40 anni. Quasi 600 candidature giunte da tutto il mondo testimoniano il successo di un’iniziativa istituita per volontà di Pomodoro per promuovere, a livello internazionale, la creatività dei giovani artisti, offrendo loro uno spazio di espressione. Esplicito l’intento del fondatore del Premio, alla sua prima edizione: “Sarà interessante veder lavorare questi artisti tutti insieme e mettere a confronto le diverse esperienze e sensibilità, in una sorta di “cantiere” o di “officina” della creazione”.

I lavori sono stati selezionati da una giuria internazionale composta da Kosme de Barañano (Spagna), Sokari Douglas Camp (Nigeria/U.K.), Susan Ferleger Brades (U.K.), Tom Freudenheim (U.S.A.), Hou Hanru (Cina/Francia), Arturo Carlo Quintavalle (Italia) e dallo stesso Arnaldo Pomodoro. La qualità delle proposte sottolinea la grande vitalità della scultura contemporanea, qui interpretata in tutte le sue declinazioni: dalle installazioni di grande formato a piccole opere ispirate all’arte della gioielleria, da sculture pensate per il plein air a opere da sperimentare fisicamente.

La scelta operata dai giurati valorizza la varietà dei linguaggi e dei materiali utilizzati. In mostra saranno infatti presenti opere realizzate con materiali organici (le ciliegie fresche di Claire Morgan) o ispirate al mondo naturale (i calchi di orchidee di Douglas Burton, i “libri” con la collezione di cicale di Jenny Dowd, la conchiglia in cui ascoltare “il rumore del proprio sangue” di Johanna Rille). Altre opere si soffermano sulla tecnologia; altre studiano una possibile intimità svelata al pubblico (il Talamo rosso di Cristina Treppo, o la sottoveste luminosa di Glòria Mendes “Il luogo dove sono stati i tuoi seni”).

La giuria ha selezionato i venticinque artisti che saranno presenti alla mostra. Tra questi:  Davide Benelli (ITALIA); Hong Eu-Young (COREA); Alex Jacobs (OLANDA); Ladislav Jezbera (REPUBBLICA CECA); Alberto Mariani (ITALIA); Racheli (ITALIA); Piet Reekers (OLANDA); Laura Renna (ITALIA); Nordine Sajot (FRANCIA/ITALIA); Barbara Salvucci (ITALIA); Gian Paolo Striano (ITALIA); Giovanni Termini (ITALIA); Cristina Treppo (ITALIA); Yeo Chee Kiong (SINGAPORE, con il sostegno di National Arts Council Singapore).

Pomodoro (insieme al Comune di Pietrarubbia) aveva già promosso con successo, nel 1990, il Centro di Trattamento Artistico dei Metalli (T.A.M.), luogo di incontro di artisti provenienti da tutto il mondo.

“Premio Fondazione Arnaldo Pomodoro”.
Concorso internazionale per giovani scultori
Mostra delle opere selezionate.
Dal 19 maggio al 28 luglio 2006
Fondazione Arnaldo Pomodoro, via Solari 35 - 20144 Milano
tel. 02 89 07 53 94/95
www.fondazionearnaldopomodoro.it



COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >