Il progetto è ideato e prodotto da Sky Arte HD

Migrazioni artistiche nell'Aula Bunker

Ritratto di Nico Vascellari
 

L.S.

14/11/2014

L’artista Nico Vascellari lascia Vittorio Veneto e per un mese trasferisce una riproduzione in scala 1:1 della sua Codalunga, studio e spazio creativo dedicato alla sperimentazione in campo sonoro e visivo, nell’Aula Bunker del Foro Italico a Roma.

Cambiando temporaneamente indirizzo, la factory dà vita ad una installazione/mostra focalizzata sul modus operandi di una delle figure italiane più giovani tra quelle attive e riconosciute nel panorama contemporaneo internazionale.

Un evento che si arricchirà anche di un programma di appuntamenti speciali, a cominciare da una video performance in cui l’artista si misura a tu per tu con Marina Abramovic, con la quale collabora sin dall’inizio della propria carriera, e da un ricco cartellone di incontri live con artisti come Yuri Ancarani, Diego Perrone, Luigi Ontani, Riccardo Benassi, e con i giovani critici più importanti della scena italiana e straniera disposti a offrire il proprio contributo dialettico nella definizione di un nuovo concetto di estetica contemporanea.

Il progetto è presentato e prodotto da Sky Arte HD e rimarrà aperto dal 14 novembre all'8 dicembre.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >