n mostra a Palazzo Madama dal 19 luglio all’11 novembre

A Torino la Luna vista dagli artisti

Marc Chagall, Dans mon pays
 

Francesca Grego

19/07/2019

Torino - Palazzo Madama celebra i 50 anni dallo sbarco del primo uomo sulla Luna con una mostra costruita attorno all’astro d’argento. Nell’anniversario della spedizione di Neil Armstrong e compagni più di 60 opere – tra dipinti, sculture, disegni, fotografie e oggetti di design – ci parlano di come gli artisti abbiano immaginato, sognato o ritratto il satellite della Terra dall’Ottocento al 1969.

Dai paesaggi del Romanticismo allo Spazialismo di Lucio Fontana, passando per la pittura di Marc Chagall, Paul Klee e Felice Casorati o per il Surrealismo di Max Ernst e Alexander Calder, si dipana un viaggio che giunge fino a storiche fotografie della NASA e a oggetti cult del design anni Sessanta. Esposto anche un cospicuo nucleo delle raccolte di Piero Gondolo della Riva, collezionista appassionato di “visioni del futuro” e di rappresentazioni della conquista di uno spazio immaginario.

Per immergersi nelle suggestioni della luna e rivivere un evento entrato nel mito, al percorso espositivo vero e proprio si affianca inoltre un programma di proiezioni organizzate in collaborazione con il Museo del Cinema e un ciclo di incontri al Circolo dei Lettori.

A cura di Luca Beatrice e Marco Bazzini, la mostra nasce dalla collaborazione tra Palazzo Madama - Museo Civico d’Arte Antica e la GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino. Oltre che da questi e da altri musei torinesi come la Pinacoteca Albertina, la Fondazione Accorsi Ometto e il Museo del Risorgimento, il corpus espositivo proviene da prestigiose collezioni e istituzioni italiane e internazionali, tra le quali Palazzo Reale di Napoli, il MART di Rovereto, il Museo Correr di Venezia, Collezione Intesa Sanpaolo, Fondazione Marconi e Arnaldo Pomodoro di Milano, Fondazione Barilla di Parma, Archivio Gastone Novelli di Roma.

Dalla Terra alla Luna. L’arte in viaggio verso l’astro d’argento sarà visitabile da oggi, 19 luglio, fino all’11 novembre.

Leggi anche:
• A Palazzo Madama L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica
• A Torino Notre-Dame de Paris. Sculture gotiche dalla grande cattedrale
• Torino – Palazzo Madama. Quando il libro si riveste d’arte

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >