Dal 24 aprile al 2 giugno

Torino espone a Palazzo Madama il ritratto di Leonardo

Autoritratto, Leonardo da Vinci
 

L. Sanfelice

23/04/2015

Torino - L’Autoritratto di Leonardo da Vinci, una delle più importanti espressioni dell’arte del Rinascimento, ha lasciato il caveau della Biblioteca Reale di Torino alla volta di Palazzo Madama.

Il disegno, che per ragioni conservative esce dal suo buen retiro dorato solo in circostanze eccezionali, questa volta interrompe il rigido protocollo per essere esposto nella Sala del Senato in occasione dell’Expo di Milano e dell’Ostensione della Sacra Sindone a Torino.

Fino al 2 giugno, il pubblico potrà fissare le fattezze ormai anziane del maestro con la consapevolezza di guardare in faccia il talento più straordinario del mondo all’interno di uno speciale allestimento che consentirà di approfondire la storia dell’opera.


Per approfondimenti:
L'Autoritratto di Leonardo nuovo simbolo di Torino
Guida d'Arte di Torino 
Con Leonardo Milano entra nella storia
Essere Leonardo da Vinci

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >