Fotografie d'autore in mostra a Torino dal 13 luglio al 23 ottobre

Tutti i colori di Franco Fontana

Franco Fontana, Paesaggio, Puglia, 1978. Fotografia a colori su carta Cibachrome, 87,5 x 57,5 cm. Unicredit Art Collection.
 

Samantha De Martin

12/07/2017

Torino - È un inno al colore, concepito come rivelazione, come fondamento di poetica, linguaggio assoluto capace di far passare ogni possibilità di espressione, quello che Franco Fontana intona nell'intima cornice della Corte Medievale di Palazzo Madama.

Dal 13 luglio al 23 ottobre venticinque immagini di grande formato, in prestito dalla Unicredit Art Collection, condurranno il visitatore lungo un percorso tra i Paesaggidell'artista emiliano, maestro di una fotografia di paesaggio volutamente e profondamente anti-naturalistica e anti-documentaristica.

Il colore di Fontana risolve lo spazio attraverso quel gioco di luci e cromìe che è il vero protagonista dei suoi lavori.
Poco importa al visitatore che in uno scatto vengano immortalati la Baia delle Zagare in Puglia o la Sabbia bianca del New Messico, uno scorcio dell'Eur o una collina del modenese popolata di gente, l'orizzonte di Comacchio o un tramonto mediterraneo. Ciò che conta nelle opere di Fontana non è il luogo o il contesto della fotografia, ma il paesaggio puro che essa racchiude, il taglio dell'inquadratura, gli equilibri compositivi, l'estensione emotiva degli elementi, sciolti dai vincoli della contingenza.

A partire dal 21 luglio, l'esposizione del maestro, classe 1933, a cura di Walter Guadagnini, sarà affiancata da una serie di eventi collaterali destinati ad adulti e bambini: un workshop sulla fotografia del paesaggio urbano a cura dell'Accademia Torinese di Fotografia, la proiezione di un film nell'ambito dela rassegna Cinema a Palazzo Reale, e ancora visite guidate al percorso espositivo e laboratori per famiglie.

Leggi anche:


• Franco Fontana e "Quelli di Franco Fontana"


• I paesaggi in posa di Franco Fontana

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >