Nelle sale del nuovo VITRARIA Glass +A Museum

Precious: Gioielli d'autore brillano in Laguna

 

L.S.

09/02/2015

Venezia - Dopo le tappe a Roubaix, New York, Atene, Valencia, Miami e Seoul, la mostra “Precious” ha raggiunto Palazzo Nani Mocenigo a Venezia.

Qui, nelle sale del nuovo VITRARIA Glass +A Museum, la raccolta completa della collezionista Diane Venet composta da 158 gioielli farà il proprio debutto in Italia presentando al pubblico un aspetto “brillante” ma meno in luce della produzione di maestri dell’arte moderna e contemporanea come Pablo Picasso, Damien Hirst, Anish Kapoor, Lucio Fontana e Jeff Koons.

Le creazioni, sorprendenti e preziose soprattutto per la rarità, il valore storico e per l’inconfondibile cifra stilistica impressa da ognuno dei maestri, saranno ospiti del nuovo polo inaugurato lo scorso settembre nel “miglio museale” tra l’Accademia e le Zattere, rispondendo alla vocazione interdisciplinare del Museo dedicato principalmente all’arte vetraria, che in questa occasione estende la sfera della ricerca espositiva all’oreficieria “d’autore”.


Consulta anche:
Il nuovo Museo del Vetro di Murano
Il Museo del Gioiello nel gioiello della Basilica Palladiana 
Guida d'arte di Venezia

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >