Richard Renaldi. On Love and Other Matters

© Richard Renaldi | Richard Renaldi, dalla serie I want your love

 

Dal 24 Gennaio 2019 al 15 Marzo 2019

Bologna

Luogo: Spazio Labo’ | Photography

Indirizzo: Strada Maggiore 29

Curatori: Laura De Marco

Enti promotori:

  • Comune di Bologna
  • Patrocinio di Città di Savignano sul Rubicone - Assessorato alla Cultura e al Turismo


Comunicato Stampa:
In occasione di Art City Segnala 2019, Spazio Labo’ presenta il progetto espositivo On Love and Other Matters, personale di Richard Renaldi che mostrerà in anteprima a Bologna il lavoro più recente del fotografo statunitense, I Want Your Love, e altre tre serie mai esposte prima, tra cui Hotel Room PortraitsPier 45.
La mostra, in parte realizzata in collaborazione con il Si Fest di Savignano sul Rubicone, si sviluppa dall’ultimo progetto di Renaldi, di natura autobiografica, per espandere la ricerca sul tema delle relazioni che l’artista americano porta avanti da oltre vent’anni attraverso l’esposizione in formato video di lavori precedenti tuttora inediti. 
 
I Want Your Loveè l’autobiografia visiva di Richard Renaldi,il racconto dei momenti più intimi di una vita apparentemente incantata. All’età di 10 anni, Renaldi realizza il suo primo autoritratto: siamo nel 1978 e nel bagno della casa di famiglia, nella periferia di Chicago, l’artista inizia un lavoro di autoanalisi attraverso la macchina fotografica che è proseguito poi per tutta la vita. Partendo dagli anni Settanta trascorsi nella natìa Chicago, I Want Your Love, quinta monografia dell’autore pubblicata nel 2018, segue l'arco di tempo che va dall'infanzia alla mezza età, al compimento di quei cinquant'anni che segnano un momento di passaggio nell’esistenza di ogni persona. Il lavoro esplora, attraverso l’archivio personale del fotografo, cosa significa essere giovani e in perpetua ricerca, di sé, degli altri, di un posto nel mondo; come si cresce e matura anche attraversando momenti dolorosi, a volte tragici, indispensabili ponti di passaggio per comprendere cosa custodire e amare nella vita di tutti i giorni e come farlo al meglio.
A fianco del diario personale, intriso del difficile rapporto coi genitori e delle relazioni sentimentali più importanti, gli eventi della società che hanno scandito la vita dell'artista, dai movimenti per i diritti civili della comunità LGBT alla scoperta dell'AIDS. 
 
La mostraOn Love and Other Mattersvuole aggiungere alla ricerca contenuta in I Want Your Loveuna riflessione più ampia sul tema dell’amore e della relazione con gli altri, attraverso la particolare lente di un artista che ha vissuto profondamente le vicende della comunità LGBT americana, e che ancora oggi lavora schierato in prima fila per il diritto alla realizzazione affettiva degli individui di ogni orientamento sessuale.

Richard Renaldi(Chicago, 1968) si laurea in Fotografia presso la New York University nel 1990. È rappresentato dalla Benrubi Gallery di New York e dalla Robert Morat Galerie di Berlino. Del suo lavoro sono state finora pubblicate cinque monografie: Richard Renaldi: Figure and Ground(Aperture, 2006), Fall River Boys(Charles Lane Press, 2009), Touching Strangers(Aperture, 2014), Manhattan Sunday(Aperture, 2016), I Want Your Love(Super Labo, 2018). Nel 2015 ha ottenuto una borsa di ricerca dalla John Simon Guggenheim Memorial Foundation.
 
EVENTI COLLATERALI

Sabato 2 febbraio
ore 18.30: incontro con l’autore.
Ingresso gratuito riservato ai soci Spazio Labo’ con prenotazione obbligatoria al link https://goo.gl/PKZ9TB
ore 20.00: dinner party con l’autore.
Ingresso riservato ai soci Spazio Labo’ con prenotazione obbligatoria al link https://goo.gl/mVorKA
Quota di partecipazione a persona: €10.
 
Domenica 3 febbraio
Ore 18.00: visita guidata alla mostra con l’autore.
Ingresso gratuito riservato ai soci Spazio Labo’ con prenotazione obbligatoria al link https://goo.gl/rcyNNz
 
APERTURE SPECIALI ART CITY 2019
Venerdì 1 febbraio: 10-19
Sabato 2 febbraio: 10-24
Domenica 3 febbraio: 12-20
ingresso libero

Inaugurazione: giovedì 24 gennaio ore 19
Dal 25 gennaio: da venerdì a domenica ore 11-13 / 15-19

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI