Tutta la mia città! Dai tetti della galleria, il racconto fotografico di Milano

Mario Cattaneo, Idroscalo, 1963

 

Dal 26 Ottobre 2018 al 24 Febbraio 2019

Milano

Luogo: Highline Galleria Vittorio Emanuele

Enti promotori:

  • Circolo Fotografico Milanese
  • Civico Archivio Fotografico
  • Andrea Cherchi

Costo del biglietto: € 12 ingresso; bambini gratis

Telefono per prevendita: 02 45397656

E-Mail info: galleria@milanocard.it

Sito ufficiale: http://www.highlinegalleria.com


Comunicato Stampa:

Il Gruppo MilanoCard presenta, da venerdì 26 ottobre a domenica 24 febbraio 2019, Tutta mia la città! Dai tetti della Galleria, il racconto fotografico di Milano, un percorso per immagini in collaborazione con il Circolo Fotografico Milanese, associazione che opera ininterrottamente a Milano dal 1930, il Civico Archivio Fotografico e il fotografo Andrea Cherchi, allestito in uno dei luoghi più suggestivi della città, l’Highline della Galleria Vittorio Emanuele.

In una metropoli in continua evoluzione sociale e urbana, Tutta mia la città! è il racconto per immagini della Milano di ieri e di oggi attraverso oltre cento scatti in bianco e nero. L’itinerario ripercorre 150 anni di storia, prendendo avvio da un’immagine della Galleria del 1867, quando il capolavoro architettonico era ancora in fase di costruzione, prima di diventare uno dei simboli del capoluogo lombardo e “salotto” dei milanesi, per arrivare infine a fotografie più recenti.

Il percorso spazia attraverso le diverse metamorfosi compiute da Milano in più di un secolo di storia, passando dai luoghi più iconici, come il Duomo, il Castello Sforzesco e i Navigli, ai nuovi visionari grattacieli che hanno rivoluzionato lo skyline della città. Un viaggio che mette a confronto le medesime aree cittadine come erano un tempo e come sono oggi.

Il racconto è scandito in tre blocchi tematici, “evoluzione sociale”, “evoluzione urbana”, “evoluzione architettonica”, intrecciando i cambiamenti della città, delle sue geometrie e dei suoi nascondigli, senza dimenticare le persone che la attraversano ogni giorno, testimoni e al tempo stesso protagonisti dei mutamenti del costume e delle abitudini della città.
Il percorso è studiato per realizzare un’interazione con il pubblico che, invitato a mettersi “in gioco”, potrà vivere l’esperienza di visita in modo attivo.

Il visitatore avrà l’opportunità di partecipare concretamente alla narrazione del percorso fotografico tramite uno speciale invito dedicato a tutti coloro che si cimentano con l’arte della fotografia. Chiunque potrà vedere esposto il proprio ritratto di Milano, pubblicato su Instagram e riconoscibile attraverso l’utilizzo dell’hashtag #tuttamialacittà: gli scatti che avranno ottenuto il maggior numero di like saranno inseriti all’interno del percorso, a partire da venerdì 7 dicembre.

Per rendere l’esperienza sulla Highline della Galleria ancora più pervasiva il racconto fotografico sarà arricchito dalla performance “Serata Futurista”, messa in scena dal Maestro Massimiliano Finazzer Flory che, attraverso le parole di Filippo Tommaso Marinetti e Giovanni Papini, renderà omaggio al pittore futurista Umberto Boccioni autore della celebre opera “Rissa in Galleria”.

La performance sarà proposta sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele una volta al mese in date che saranno comunicate successivamente.
Il Gruppo MilanoCard, dopo aver aperto al pubblico lo scrigno contenente i luoghi più misteriosi e affascinanti del capoluogo lombardo, decide di valorizzare la storia della città attraverso un racconto fatto di cortocircuiti temporali e tematici, offrendo ai visitatori una finestra sulla Milano di ieri e di oggi.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: