Festa dei Musei

Castello Visconteo, Pavia

 

Dal 18 Maggio 2017 al 21 Maggio 2017

Pavia

Luogo: Castello Visconteo

Telefono per informazioni: +39 0382.399770

E-Mail info: decumanoest@yahoo.it

Sito ufficiale: http://www.museicivici.pavia.it


Comunicato Stampa:
Sarà festa grande ai Musei Civici di Pavia che, tra giovedì 18 e domenica 21 maggio 2017, ospiteranno un ricco e variegato programma di iniziative, e apriranno le porte del Castello Visconteo anche ad orari non convenzionali.
 
Un intreccio serrato di eventi vedrà susseguirsi la celebrazione della Giornata Internazionale dei Musei del 18 maggio, appuntamento promossoannualmente da ICOM - International Council of Museums, e la Festa dei Musei, voluta dalla Direzione Generale dei Musei del MiBACT per il week-end 20-21 maggio.
La notte tra sabato 20 e domenica 21 sarà inoltre animata da una serie di attività proposte nell’ambito di due importanti iniziative: la Notte Europea dei Musei, nata nel 2005 in Francia, patrocinata dall’Unesco e dal Consiglio d’Europa, e giunta quest’anno alla tredicesima edizione; e la Notte cult, inserita nel progetto "Cult City #inLombardia"  - Pavia Capitale Longobarda, città dei Saperi e dei Sapori”, che vede undici città capoluogo di regione coinvolte in un piano strategico di promozione turistica unitario, innovativo e senza precedenti.

Aderire alla Giornata Internazionale dei Musei ICOM del 18 maggio e a tutti gli eventi che ad essa sono idealmente e cronologicamente connessi, come la Notte Europea dei Musei e la Notte Cult del 20 maggio, e la Festa dei Musei (20-21 maggio), ci consente di dare risalto ancora una volta al nostro ricchissimo patrimonio culturale, con iniziative originali come l’apertura straordinaria dei Musei Civici oltre l’orario consueto. L’obiettivo è coinvolgere un grande pubblico, così che i nostri Istituti culturali possano essere valorizzati dalla comunità che li vive, dichiara Giacomo Galazzo, Assessore alla Cultura del Comune di Pavia.

Gli appuntamenti:

18 maggio - Giornata Internazionale dei Musei - ICOM
 
Istituita nel 1977, la Giornata Internazionale dei Musei ICOM si propone di riflettere sul ruolo delle istituzioni museali nella nostra società. Il tema prescelto per l’edizione di quest’anno è "Musei e storie controverse: raccontare l'indicibile nei musei”, a sottolineare la capacità dei luoghi di cultura di offrire gli strumenti per una riflessione critica, sollecitando il dialogo e lo scambio.
In linea con questo obiettivo, i Musei Civici pavesi, in aggiunta all’ingresso gratuito per tutto l’orario di apertura (10.00- 17.50), proporranno alle ore 17.00 un incontro dal titolo “DI PROPRIO DIRITTO. Violenza di genere tra storia longobarda e contemporaneità”. Partendo da esempi di violenza sulle donne del passato, come le storie di principesse longobarde rinchiuse in conventi contro la loro volontà, testimoniate dai materiali epigrafici della Sala VI della Sezione Archeologica, saranno affrontate letture sul tema, cui seguirà la proiezione del video realizzato dagli studenti della classe IV ASE dell’Istituto superiore A. Cairoli, nell'ambito del laboratorio teatrale “Io non ci sto! La violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci”. Il recupero del passato, attraverso il Patrimonio artistico, diviene così occasione per discutere di un ‘tema controverso’ molto attuale, come quello della violenza sulle donne e dei conflitti di genere.

20-21 maggio - Festa dei Musei
 
La “Festa dei Musei”, promossa dalla Direzione Generale Musei del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e programmata per il fine settimana immediatamente successivo alla Giornata Internazionale dei Musei (20-21 maggio), vuole dare ulteriore risalto alla Giornata ICOM, con cui si pone in stretta continuità anche per il tema prescelto: “Musei in Contes[x]t: raccontare l’indicibile nei musei”.
I Musei Civici di Pavia propongono per queste due giornate una ricca serie di eventi vari ed eterogenei. 
 
sabato 20 maggio
 
Dopo il successo degli appuntamenti di aprile, tornano le visite guidate alle merlature coperte della torre sud-est del Castello. A partire dalle ore 15.30 (a seguire, ore 16.00, 16.30 e 17.00), il tour “Pavia dall’alto, visita alle merlature” offrirà un’occasione imperdibile per godere di uno splendido panorama della città, da un punto di vista privilegiato (ingresso con biglietto – € 5,00. Prenotazione obbligatoria allo 0382.539638 o via mail a s.greggio@dedalopv.it). Si ricorda che, per motivi di sicurezza, il tour non potrà essere effettuato da bambini di età inferiore ai 10 anni e da visitatori che soffrono di vertigini, difficoltà motorie, particolari disturbi polmonari o cardiaci. L’accesso sarà consentito a un massimo di 10 persone per gruppo.
 
Evento Cult

Sabato 20 maggio le porte del Castello si apriranno oltre il consueto orario di apertura per un’iniziativa speciale e inedita: dalle ore 19 la corte del Castello si riempirà di colore. Tutti coloro che lo desidereranno saranno infatti protagonisti della prima edizione del “Pic-nic in rosso”, organizzato nell’ambito del progetto "Cult City #inLombardia"  - Pavia Capitale Longobarda, città dei Saperi e dei Sapori”. Un evento pensato per accogliere il pubblico in un’atmosfera amena e “familiare”, all’interno della splendida cornice del Castello al tramonto. I partecipanti potranno portare tovaglie, piatti, bicchieri e tutto il necessario per mangiare seduti sul prato, scegliendo possibilmente le tonalità di rosso, tema indicato per l’iniziativa; oppure indossare un capo di abbigliamento, un accessorio o un semplice dettaglio di questo colore. Sempre dalle ore 19, verrà riproposto il tour “Pavia dall’alto, visita alle merlature” (a seguire, 19.30, 20, 20.30), ma in un’affascinante atmosfera serale, per contemplare, dalla cima della torre sud-est, il suggestivo skyline cittadino al tramonto (ingresso con biglietto – € 5,00. Prenotazione obbligatoria allo 0382.539638 o via mail a s.greggio@dedalopv.it).
 
Notte Europea dei Musei
 
Tramontato il sole, dalle 21 alle 23.30 le sezioni dei Musei Civici (Sezione Archeologica - Sala VI, Romanico, Pinacoteca Malaspina, Quadreria dell’Ottocento, Bibliothec@ di corte, Museo del Risorgimento e Gipsoteca)  riapriranno (ingresso con biglietto promozionale, € 1,00) per la Notte Europea dei Musei. Concepita come ulteriore celebrazione della Giornata Internazionale dei Musei promossa da ICOM e per questo organizzata il sabato immediatamente successivo, l’iniziativa offre un’occasione per gustare l’arte al di fuori delle consuete fasce orarie e con iniziative speciali.
La serata sarà inaugurata, alle ore 21, da attività a tema longobardo: la visita, curata dai volontari ANCI, alla sala VI della Sezione Archeologica - “Pavia capitale di Regno” guiderà i partecipanti alla ricerca di motivi e spunti per un laboratorio di decorazione di borse di stoffa, curato da Ilaria Mazzocchi (Per adulti e ragazzi dai 16 anni in su. Ingresso con biglietto, € 5,00 a persona. Il costo è comprensivo di materiali e borsa in tela. Su prenotazione al numero 0382.399770, max 15 persone).   
Alle ore 21.30, l’associazione Decumano Est propone la visita guidata alla mostra Haveria carissimo vedervi in questo habito – dettagli di moda alla corte dei Visconti e degli Sforza, (in corso fino al 18 giugno 2017) dal titolo “Fonti e tesori: dettagli di moda in Pinacoteca e in Bibliothec@” (max 30 partecipanti per gruppo).
Dalle ore 21.30 (a seguire, alle ore 22.15 e 23.00) i volontari ANCI accompagneranno i visitatori in tour guidati e gratuiti delle sezioni: Romanico, Quadreria dell'Ottocento, Museo del Risorgimento e Gipsoteca (max 30 partecipanti per gruppo).
 
Domenica 21 maggio

Nella seconda giornata della Festa dei Musei, in linea con l’idea di un “Patrimonio per/di tutti”, fruibile da una categoria di pubblico quanto più estesa e variegata, i Musei Civici, entro l’orario consueto di apertura (10.00 -17.50), arricchiranno l’offerta delle loro collezioni con alcune iniziative rivolte a bambini e adulti.
Alle ore 10:30 l’associazione Decumano Est proporrà una visita guidata alla mostra Haveria carissimo vedervi in questo habito – dettagli di moda alla corte dei Visconti e degli Sforza, dal titolo "Scarpa scarpina una storia si avvicina". Un tour creato ad hoc per i bambini (6 - 11 anni), nell'ambito del BambInFestival (giunto quest’anno all’ottava edizione, in corso dal 13 al 28 maggio), alla ricerca di dettagli di moda tra le opere della Pinacoteca Malaspina e tra i Tesori esposti nella Bibliothec@ di corte.
Seguirà un laboratorio didattico in cui i bambini, con fogli, carta, matite e colori messi loro a disposizione, potranno liberare la fantasia immaginando e creando storie illustrate sulla minuscola scarpina del XV secolo, ritrovata durante i lavori di ristrutturazione del Castello (Laboratorio gratuito. Prenotazione obbligatoria al numero 348.0624218).
Alle ore 15.00, saranno nuovamente i bambini (6 - 10 anni) i protagonisti di “Un giorno da longobardi”, un laboratorio di creazione di ciondoli e piccoli quadri di stoffa, curato da Ilaria Mazzocchi, in cui i piccoli visitatori si cimenteranno in divertenti e creative attività di artigianato, stimolati e ispirati anche dalle suggestioni degli oggetti longobardi delle collezioni museali (ingresso gratuito, su prenotazione al numero 0382.399770, max 15 persone).
Alle ore 17.00, l’appuntamento mensile con Uno:Uno. A tu per tu con l’opera,  dedicato al dipinto “Festa da ballo in una locanda” di Pasquale Massacra, che in questa occasione Mino Milani donerà ai Musei Civici per la Quadreria dell’Ottocento, e da lui presentato insieme al Direttore Susanna Zatti (ingresso con biglietto € 1,00; gratuito per i possessori di My Museum Card).
A seguire, alle ore 18, presentazione di MuseoInRivista, il notiziario dei Musei Civici di Pavia giunto alla sesta edizione, che illustra le ultime novità relative al patrimonio civico, presentando le attività, le ricerche, gli studi più aggiornati.

Vedi anche:
• Prossimamente al Castello Visconteo di Pavia: Longobardi. Un popolo che cambia la storia
• L'arte inedita dei Longobardi. Una grande mostra sul popolo che cambiò la storia

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: