Torino | Palazzo Madama | Dal 12 dicembre 2019 al 4 maggio 2020

Una grande mostra dedicata alla figura di Andrea Mantegna, protagonista del suo tempo.

L'esposizione torinese di Palazzo Madama illustra la vicenda artistica uno dei più importanti pittori del Rinascimento italiano, dagli anni portentosi della giovinezza ai successi alla corte dei Gonzaga, attraverso un'ampia panoramica che ne descrive il talento titanico, presendandone anche aspetti meno noti, come il rapporto con l’architettura e la letteratura.

Più di cento opere di Mantegna, tra dipinti, disegni e stampe provenienti da prestigiosi prestiti internazionali e da alcune delle più grandi collezioni del mondo, a cui si affiancano lavori nodali dei suoi contemporanei, così come sculture antiche e moderne, dettagli architettonici, bronzetti, medaglie, lettere autografe e preziosi volumi antichi a stampa e miniati, raccontano una stagione artistica - il Rinascimento in pianura padana, prima a Padova e poi a Mantova - che fece rivivere l’antico costruendo il moderno.

Leggi anche:
Andrea Mantegna. Rivivere l’antico costruire il moderno
A Torino protagonista Andrea Mantegna, tra antico e moderno
Mantegna e Bellini: artisti allo specchio
 

FOTO


Andrea Mantegna

Andrea Mantegna, Madonna dei cherubini, 1485 circa, Tempera grassa su tavola, 70 x 88 cm, Pinacoteca di Brera, Milano
Andrea Mantegna, Madonna dei cherubini, 1485 circa, Tempera grassa su tavola, 70 x 88 cm, Pinacoteca di Brera, Milano
   
 
  • Andrea Mantegna, Madonna dei cherubini, 1485 circa, Tempera grassa su tavola, 70 x 88 cm, Pinacoteca di Brera, Milano
  • Cosmè Tura, San Giorgio, 1460-1465, Tempera su tavola, 13 x 21.6 cm, cm, Fondazione Giorgio Cini, Galleria di Palazzo Cini, Venezia
  • Andrea Mantegna, Ecce Homo, 1500-1502, Tempera su tela di lino, 42 X 54 cm, Parigi, Musée Jacquemart-André
  • Andrea Mantegna, Pala Trivulzio, 1497, Tempera su tela, 214 x 287 cm, Pinacoteca del Castello Sforzesco, Milano
  • Giovanni Bellini, Madonna col Bambino, 1455 circa, Tempera su tavola, 32 x 50 cm, Musei Civici, Pinacoteca Malaspina, Pavia
  • Giovanni Bellini, Ritratto di giovane in veste senatoria, 1485 circa, Olio su tavola, 26.4 x 35 cm, Musei Civici, Museo d’Arte Medioevale e Moderna, Padova
  • Antonello da Messina, Ritratto d’uomo, 1476, Olio su tavola di pioppo, 29.05 x 37,4 cm, Museo Civico d’Arte Antica, Palazzo Madama, Torino
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Corrispondenze sul filo del contemporaneo: Caravaggio, Burri, Pasolini foto | Rovereto | Mart | Dal 10 ottobre al 9 dicembre 2020 Corrispondenze sul filo del contemporaneo: Caravaggio, Burri, Pasolini Epoche lontane tra loro si confrontano al Mart, che propone nuove chiavi di lettura dell’arte italiana, alla ricerca delle connessioni tra la storia, i grandi classici e i linguaggi del XX secolo.   Shepard Fairey + Sten Lex. Tra dissenso e rinascita foto | Roma | Galleria d'Arte Moderna | Dal 17 settembre al 22 novembre 2020 Shepard Fairey + Sten Lex. Tra dissenso e rinascita Oltre i confini dell'arte: incontri a Romarama, il programma di eventi culturali promosso da Roma Capitale.Shepard Fairey. 3 decades of dissent + Sten Lex. Rinascita   L’ultimo romantico foto | Parma | Fondazione Magnani-Rocca | Dal 12 settembre al 13 dicembre 2020 L’ultimo romantico Parma Capitale Italiana della Cultura 2020 dedica una grande mostra in tributo a Luigi Magnani, tra i più eminenti uomini di cultura del suo tempo.   Una notte al Louvre con Leonardo da Vinci foto | Una notte al Louvre. Leonardo da Vinci Al cinema 21 - 22 - 23 settembre 2020 Una notte al Louvre con Leonardo da Vinci Arriva nelle sale il film che svela i segreti della mostra parigina che ha celebrato i 500 anni dalla morte di Leonardo.   Le meraviglie di Siracusa, senza Caravaggio foto Le meraviglie di Siracusa, senza Caravaggio "La più grande e più bella delle città" secondo Cicerone, Siracusa offre oggi ai visitatori una testimonianza unica dello sviluppo della civiltà mediterranea nell'arco di tre millenni, con una stratificazione archeologica, artistica e culturale greca, romana, bizantina, normanna, ...   I simboli di Previati, il Maestro che guardava al futuro foto | Ferrara | Castello Estense | Fino al dicembre 2020 I simboli di Previati, il Maestro che guardava al futuro Ferrara onora Gaetano Previati con una grande mostra dedicata alla sua opera, alchimia artistica tra Simbolismo e Futurimo a cavallo tra due secoli.   Yves Klein. Les éléments et le couleurs foto | Mondo | Domaine des Etangs di Massignac | Dal 25 giugno 2020 al 29 gennaio 2021 Yves Klein. Les éléments et le couleurs Una rara opportunità per scoprire, attraverso una visione trasversale e tematica, l'opera di Yves Klein, precursore di molte Arti.   Aquileia. Patrimonio dell'Umanità foto | Aquileia. Patrimonio dell'Umanità Aquileia. Patrimonio dell'Umanità Alla scoperta dei tesori del sito UNESCO di Aquileia, la città friulana con 2200 anni di storia.   HIC SUNT LEONES o del paradosso dietro l'angolo foto | Roma | WeGil | dal 22 luglio al 31 agosto 2020 HIC SUNT LEONES o del paradosso dietro l'angolo Nel cuore dell'estate romana di un'annata epocale, Max Papeschi si ritrova ad innescare un puntualissimo cortocircuito spaziotemporale.   Caravaggio, il trionfo della bellezza foto | Le opere più belle di Michelangelo Merisi Caravaggio, il trionfo della bellezza La luce, l'intensità, la natura e gli uomini.   Elliott Erwitt. Icons foto | Rome | WeGil | Dal 18 maggio al 12 luglio 2020 Elliott Erwitt. Icons Riapre a Roma il 18 maggio 2020, con proroga fino al 12 luglio, la mostra dedicata ad uno dei più grandi Maestri della fotografia contemporanea.   Tiziano, un secolo di capolavori foto | Tiziano Tiziano, un secolo di capolavori Le mille sfumature del Cinquecento nei capolavori di Tiziano.