Venezia | Palazzo Ducale | Dal 23 febbraio al 9 giugno 2019

Canaletto & Venezia, una grande mostra dedicata a Canaletto e al '700 veneziano.

Giovanni Antonio Canal, detto Canaletto è il protagonista dell'importante rassegna che Palazzo Ducale dedica  al '700 veneziano, celebrando un periodo artistico molto complesso e ricco di straordinari talenti nella pittura, nella scultura e nelle arti decorative.

Dalle vedute di Luca Carlevarijs ai ritratti non convenzionali di Rosalba Carriera, dalle composizioni rarefatte di Giambattista Tiepolo alle tele piene di luce dello stesso Canaletto, dalla pittura di costume di Pietro Longhi ai capricci storici di Giambattista Piranesi, dagli ultimi lampi vitali della Serenissima immortalati da Francesco Guardi e Giandomenico Tiepolo all'avvento del Neoclassicismo del sommo Antonio Canova. Nel Secolo dei Lumi la Repubblica di Venezia e i suoi artisti sono protagonisti in Europa, mentre anche l’arte vetraria di Murano vive una stagione d'oro, insieme all’oreficeria e alla manifattura di porcellane.

Un'epoca prolifica e contraddittoria, che vide inabissarsi l'antica gloria della città dei Dogi eternandone l'abbagliante riverbero nell'immaginario collettivo di intere generazioni.

Leggi anche:
Canaletto & Venezia
Canaletto e Venezia: il Settecento a Palazzo Ducale
 

FOTO


Canaletto e il Genio della Serenissima

Antonio Canal detto Canaletto, Piazza San Marco verso Est, Olio su tela, 153 x 115 cm, Washington, National Gallery of Art
Antonio Canal detto Canaletto, Piazza San Marco verso Est, Olio su tela, 153 x 115 cm, Washington, National Gallery of Art
   
 
  • Antonio Canal detto Canaletto, Piazza San Marco verso Est, Olio su tela, 153 x 115 cm, Washington, National Gallery of Art
  • Antonio Canal detto Canaletto, Il Bacino di San Marco, Olio su tela, 204.5 x 124.5 cm, Boston, Museum of Fine Arts
  • Pietro Longhi, Il Rinoceronte, 1751, Venezia, Ca' Rezzonico - Mueo del Settecento veneziano
  • Francesco Guardi, Il Canal Grande con Santa Lucia e Santa Maria di Nazareth, Olio su tela, 78 x 48, Madrid, Museo Thyssen-Bornemisza
  • Bernardo Bellotto, Il Ritorno del Bucintoro al molo nel giorno dell’Ascensione, Olio su tela, 108 x 115 cm, Inghilterra, Collezione privata
  • Antonio Canal detto Canaletto, Il molo verso Est con la Colonna di San Marco, Olio su tela, 186 x 111 cm, Milano, Raccolte d’Arte Antica e Pinacoteca del Castello Sforzesco
  • Antonio Canal detto Canaletto, Il Canal Grande da Santa Chiara verso Santa Croce, Olio su tela,79 x 48.5 cm, Parigi, Musée de Cognacq-Jay
  • Antonio Canal detto Canaletto, Il Canal Grande da Palazzo Balbi verso Rialto, Olio su tela, 207 x 144 cm, Venezia, Ca' Rezzonico, Museo del Settecento veneziano
  • Giambattista Tiepolo, Allegoria con Venere e il Tempo, Olio su tela, 190.4 x 292 cm, Londra, The National Gallery
  • Giandomenico Tiepolo, Il minuetto, Olio su tela, 105 x 81 cm, Parigi, Musée du Louvre
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Dall'underground al cinema: BANKSY – L'arte della ribellione foto | Al cinema | Il 26, 27 e 28 ottobre 2020 Dall'underground al cinema: BANKSY – L'arte della ribellione Arriva sul grande schermo la vera storia dello street artist più famoso al mondo.   Dal Neogene a Marzia Migliora: Lo Spettro di Malthus foto | Gallarate | Museo MA*GA | Dal 10 ottobre al 13 dicembre 2020 Dal Neogene a Marzia Migliora: Lo Spettro di Malthus Il viaggio personale di dell'artista contemporanea nelle antiche miniere di sale della Sicilia.   Cinque mostre da non perdere in autunno - Italia 2020 foto | Mostre imperdibili nell'autunno 2020 Cinque mostre da non perdere in autunno - Italia 2020 Le mostre da segnare in agenda per un autunno all'insegna della grande arte.   La Rivoluzione siamo noi. Collezionismo italiano contemporaneo foto | XNL Piacenza Contemporanea / Galleria Ricci Oddi | Dal 26 settembre 2020 al 10 gennaio 2021 La Rivoluzione siamo noi. Collezionismo italiano contemporaneo Al Centro XNL di Piacenza cinquant'anni di collezionismo italiano raccontano il tempo presente.   Il fascino dannato di Modigliani foto | Al cinema | 12, 13, 14 ottobre 2020 Il fascino dannato di Modigliani Il cinema onora con un docu-film esclusivo uno tra i più grandi artisti del XX secolo nel centenario dalla morte.   Il carosello onirico di Paolo Ventura foto | Torino | CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia | Dal 17 settembre all'8 dicembre 2020 Il carosello onirico di Paolo Ventura In mostra a Torino l'universo fiabesco e surreale del poliedrico artista milanese.   La rinascita dell'Agnello Mistico foto | Gand | MSK - Museum of Fine Arts | Dal 1° febbraio al 30 aprile 2020 La rinascita dell'Agnello Mistico L’Agnello Mistico di Van Eyck prima e dopo il restauro, tra capolavori del primo Rinascimento italiano e opere successive ispirate al Polittico.   La Scapigliatura: Avanguardia ante litteram foto | Lecco | Palazzo delle Paure 17 | Dal settembre 2020 al 10 gennaio 2021 La Scapigliatura: Avanguardia ante litteram In mostra a Lecco le opere dei cosiddetti scapigliati, figli della bohème italiana.   Back to Nature: a Villa Borghese visioni di una nuova armonia cosmica foto | Roma | Villa Borghese| Dal 15 settembre al 13 dicembre 2020 Back to Nature: a Villa Borghese visioni di una nuova armonia cosmica L'arte contemporanea si immerge nella natura invitando tutti a partecipare alla creazione di una futura sintonia universale.   Corrispondenze sul filo del contemporaneo: Caravaggio, Burri, Pasolini foto | Rovereto | Mart | Dal 10 ottobre al 9 dicembre 2020 Corrispondenze sul filo del contemporaneo: Caravaggio, Burri, Pasolini Epoche lontane tra loro si confrontano al Mart, che propone nuove chiavi di lettura dell’arte italiana, alla ricerca delle connessioni tra la storia, i grandi classici e i linguaggi del XX secolo.   Shepard Fairey + Sten Lex. Tra dissenso e rinascita foto | Roma | Galleria d'Arte Moderna | Dal 17 settembre al 22 novembre 2020 Shepard Fairey + Sten Lex. Tra dissenso e rinascita Oltre i confini dell'arte: incontri a Romarama, il programma di eventi culturali promosso da Roma Capitale.Shepard Fairey. 3 decades of dissent + Sten Lex. Rinascita   L’ultimo romantico foto | Parma | Fondazione Magnani-Rocca | Dal 12 settembre al 13 dicembre 2020 L’ultimo romantico Parma Capitale Italiana della Cultura 2020 dedica una grande mostra in tributo a Luigi Magnani, tra i più eminenti uomini di cultura del suo tempo.