I capolavori senza tempo del pittore della Serenissima.

L'arte vibrante di vita di Carpaccio nei suoi maggiori capolavori.

Vittore Carpaccio (Venezia?, 1465 circa - Capodistria, 1525/1526) fu artista testimone d'eccezione di un'età dell'oro in cui la Repubblica di Venezia fu protagonista di memorabili trionfi militari e di una supremazia commerciale inegualiabile per ricchezza e produzione artistica.

La sua fortuna, al pari di quella di altri grandi Maestri suoi contemporanei come Perugino, Luca Signorelli o Andrea Mantegna, raggiunto l'apice del successo si vide offuscare dall'avvento dei "giganti" del nuovo secolo, Giorgione, Tiziano, Leonardo da Vinci, Michelangelo e Raffaello, costringendo il pittore degli splendori della Serenissima a trascorrere l'ultima parte della sua vita ai margini della provincia, ormai eco di se stesso.

Ma la sua opera ha superato le avversità del tempo, rivelandosi nei secoli in tutta la sua ineguagliabile poetica, capace di conciliare in perfetta armonia la precisa osservazione della natura ad una lirica ispirazione religiosa, irradiando i trionfi rinascimentali in essa celebrati di una luce vivida e delicata al tempo stesso, in cui riverberano eco medievali di gesta cavalleresche e visioni mistiche e vibrano sempreverdi le più intense sfumature dell'intera gamma dei sentimenti umani.

Leggi anche:
Con Carpaccio nella Venezia del Rinascimento: il Miracolo della reliquia della Croce al Ponte di Rialto
La Venezia viva di Carpaccio: per Giulio Manieri Elia è uno sguardo al futuro
 

FOTO


L'ineffabile arte di Vittore Carpaccio

Vittore Carpaccio, Due dame veneziane (Le Cortigiane), 1490-1495 circa, Tempera e olio su tavola, 94.5 x 63.5 cm, Venezia, Museo Correr | © MUVE - Fondazione Musei Civici di Venezia
Vittore Carpaccio, Due dame veneziane (Le Cortigiane), 1490-1495 circa, Tempera e olio su tavola, 94.5 x 63.5 cm, Venezia, Museo Correr | © MUVE - Fondazione Musei Civici di Venezia

   
 
  • Vittore Carpaccio, Due dame veneziane (Le Cortigiane), 1490-1495 circa, Tempera e olio su tavola, 94.5 x 63.5 cm, Venezia, Museo Correr | © MUVE - Fondazione Musei Civici di Venezia
  • Vittore Carpaccio, Caccia in laguna (recto), 1490-1495 circa, Stipo delle lettere (verso), 1490-1495 circa, Olio su tavola, 75.6 x 63.8 cm, Los Angeles, The Jean Paul Getty Museum
  • Vittore Carpaccio, talvolta detto anche Vittorio (1465 circa - Capodistria, 1525/1526), Miracolo della Croce a Rialto, 1496 circa, Venezia, Gallerie dell'Accademia | Courtesy Gallerie dell'Accademia, Venezia
  • Vittore Carpaccio, Giovane Cavaliere in un paesaggio, 1510, Olio su tela, 218.5 x 152.5 cm, Madrid, Thyssen-Bornemisza Museum
  • Vittore Carpaccio, San Giorgio e il drago e quattro episodi della vita del Santo, Venezia, San Giorgio Maggiore
  • Vittore Carpaccio, San Giorgio e il Drago, 1502, Tempera su tavola, Venezia, Scuola di San Giorgio degli Schiavoni
  • Vittore carpaccio, San Trifone ammansisce il Basilisco, 1507, Tempera su tavola 141 x 300 cm, Venezia, Scuola di San Giorgio degli Schiavoni
  • Vittore Carpaccio, Leone marciano andante, 1516, Tempera su tela, 130 x 368 cm, Venezia, Palazzo Ducale
  • Vittore Carpaccio, Arrivo degli ambasciatori inglesi presso il re di Bretagna, Dal ciclo delle Storie di Sant'Orsola, 1495-1500, Olio su tela, 275 x 589 cm, Venezia, Gallerie dell'Accademia | Courtesy Gallerie dell'Accademia, Venezia
  • Vittore Carpaccio, Ritorno degli ambasciatori, Dal ciclo delle Storie di Sant'Orsola, 1495-1500, Tempera su tela, 297 x 527 cm, Venezia, Gallerie dell'Accademia
  • Vittore carpaccio, Incontro e partenza dei fidanzati, Dal ciclo delle Leggende di Sant'Orsola, 1495-1500, Ttempera su tela, 280 x 611 cm, venezia, Gallerie dell'Accademia
  • Vittore Carpaccio, La visitazione, 1504-1508, 137 x 128 cm, Venezia, Galleria Giorgio Franchetti alla Ca' d'Oro
  • Vittore Carpaccio, Presentazione della Vergine al Tempio, 1502-1505, Olio su tela, Milano, Pinacoteca di Brera | © Su concessione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
  • Vittore Carpaccio, San Paolo apostolo, Chioggia, Chiesa di San Domenico
  • Vittore Carpaccio, Padre Eterno benedicente fra cherubini, Milano, Museo Diocesano
  • Vittore Carpaccio, Ritratto di Dama con un libro, Circa 1495, Olio su tela, 39.3 x 28.8 cm, Denver Art Museum
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia foto | Riapertura delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Breve viaggio tra alcuni dei capolavori custoditi alle Gallerie dell'Accademia di Venezia: un tesoro da riscoprire.   Canova a Roma e l'immortalità del genio foto | Museo di Roma | Fino al 21 giugno 2020 Canova a Roma e l'immortalità del genio Riaperture: una mostra evento dedicata al legame di Antonio Canova con la Città Eterna.   Dopo Caravaggio foto | Prato | Museo di Palazzo Pretorio | Dal 14 dicembre 2019 al 6 gennaio 2021 Dopo Caravaggio Riapre Palazzo Pretorio a Prato: in mostra un'approfondita ricostruzione delle vicende storiche delle opere e dell’interesse del collezionismo toscano per la pittura napoletana del Seicento.   Elliott Erwitt. Icons foto | Rome | WeGil | Dal 18 maggio al 12 luglio 2020 Elliott Erwitt. Icons Riapre a Roma il 18 maggio 2020, con proroga fino al 12 luglio, la mostra dedicata ad uno dei più grandi Maestri della fotografia contemporanea.   Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi foto | Dai tempi della peste nera all'emergenza Covid-19: eroi contemporanei in prima linea contro la pandemia Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi Se per Bansky medici e infermieri sono i supereroi, la National Gallery di Londra li celebra in occasione del 200° anniversario della nascita di Florence Nightingale.   Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte foto | Viaggio nell'arte e nell'amore Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte Da Klimt, a Hayez, Rodin e Caravaggio. Quando l'arte incontra l'amore.   Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto foto | A Palazzo Fava e su Sky Arte Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto Il Polittico Griffoni di Francesco del Cossa ed Ercole de' Roberti dal 18 Maggio (forse) a Palazzo Fava a Bologna e in Tv su Sky Arte.   Sirene o dell'eterno incanto foto | Breve viaggio nella storia dell'arte sulle tracce delle sirene. Sirene o dell'eterno incanto Il fascino ambivalente delle figlie del mare, esseri prodigiosi e simbolici, espressione di feroci entità ancenstrali o delle più nobili aspirazioni dell'anima.   Il giro del mondo con Imago Mundi foto | Corona virus / creatività: da ogni angolo del pianeta, gli artisti raccontano la loro vita al tempo del Covid19 Il giro del mondo con Imago Mundi Il giro del mondo con Imago Mundi   I cani nell'arte foto | Ritratti del migliore amico dell'uomo I cani nell'arte Presenti da millenni nelle vite degli uomini, i cani sono da sempre fedeli compagni della specie umana.   Lucrezia Borgia oltre il mito foto | Subiaco, 18 aprile 1480 – Ferrara, 24 giugno 1519 Lucrezia Borgia oltre il mito Vendetta, gelosia, intrigo. Lucrezia Borgia è senza dubbio una delle figure femminili più controverse del Rinascimento.   I capolavori di Bruegel da vicino foto | I capolavori di Bruegel da vicino I capolavori di Bruegel da vicino Tra il grottesco e il divino, alla scoperta dell'universo mirabolante di Pieter Brugel il Vecchio.