Al cinema dal 9 all’11 aprile 2018

Van Gogh - Tra il Grano e il Cielo
, nelle sale dal 9 all’11 aprile 2018 grazie a Nexo Digital e 3D Produzioni, è il racconto cinematografico di una storia inedita, ispirato all'omonima mostra vicentina dedicata al celebre pittore olandese, che parte da Auvers-sur-Oise in Francia, per tornarvi al termine di un intenso viaggio artistico e di vita.

Protagonisti della narrazione sono le opere e soprattutto i disegni, in gran parte prestati dal Kröller-Müller Museum di Otterlo, che illustrano un viaggio intimo alla scoperta dell’anima del pittore, tracciato dalle 1900 lettere scritte di suo pugno e dalle oltre 3000 lettere firmate dalla collezionista Helene Kröller-Müller, la cui smisurata passione per l’arte e per Vincent ne rivelarono il genio al mondo.

L'affinità elettiva tra due anime che non si sono mai incontrate in vita, Van Gogh muore nel 1890 quando Helene ha solo 11 anni, ma accomunate dall'ossessiva ricerca interiore della stessa spiritualità salvifica, librata sui campi di grano e i frutteti in fiore dei luoghi di Van Gogh, sottende il ritmo del lungometraggio diretto da Giovanni Piscaglia e scritto da Matteo Moneta con la consulenza scientifica e la partecipazione di Marco Goldin, le musiche di Remo Anzovino e la voce narrante di Valeria Bruni Tedeschi.

Leggi anche:
Tra il Grano e il Cielo, la musica di Van Gogh
La passione di Helene Kröller-Müller per Van Gogh: ne parla la scrittrice Eva Rovers
Marco Goldin: vi racconto il mio Van Gogh
Van Gogh - Tra il Grano e il Cielo: la nostra recensione
Van Gogh al cinema: lo racconta l'autore Matteo Moneta
Van Gogh: i luoghi della vita che hanno ispirato la sua arte
L'importanza del disegno per Van Gogh
Van Gogh. Tra il grano e il cielo - La mostra
 

FOTO


Van Gogh: una storia sospesa tra il grano e il cielo

Vincent van Gogh, Frutteto delimitato da cipressi, Aprile 1888, Otterlo Museum
Vincent van Gogh, Frutteto delimitato da cipressi, Aprile 1888, Otterlo Museum
   
 
  • Vincent van Gogh, Frutteto delimitato da cipressi, Aprile 1888, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Campi di grano in un paesaggio montuoso, Fine novembre - Inizio dicembre 1889, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Nudo disteso, Inizio 1887, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Il ponte di Langlois a Arles, 1888, Olio su tela, 64 x 49.5 cm, Colonia, Wallraf-Richartz-Museum & Fondation Corboud
  • Vincent van Gogh, Natura mosrta con statuetta di gesso, Fine 1887, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, La Collina di Montmartre, Aprile - Maggio 1886, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Mulini a vento a Dordrecht (Weeskinderendijk), Agosto - Settembre 1881, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Mulino a vento su un canale, Agosto - Settembre1881, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Fienile per l'essiccazione a Scheveningen, Fine maggio 1882, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Oliveto con due raccoglitori di olive, Dicembre 1889, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Il giardino dell'asilo a Saint-Rémy, Maggio 1889, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Il burrone di Peiroulets, Dicembre 1889, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Foglie cadenti (Les Alyscamps), Circa 1° Novembre 1888, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Terrazza del caffè la sera, Place du Forum, Arles,  1888, Olio su tela, 65.5 x 81 cm, Kröller-Müller Museum, Otterlo
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Andrea del Verrocchio, maestro del Tempo foto | Firenze | Palazzo Strozzi | Dal 9 marzo al 14 luglio 2019 Andrea del Verrocchio, maestro del Tempo Verrocchio, il maestro di Leonardo, ovvero quando lo spirito del tempo sbircia la sua epoca attraverso gli occhi di un singolo talento.   Tra Ferrara e Roma con Mimì foto | Pieve di Cento Bologna | Museo MAGI '900 | Dal 23 marzo al 13 maggio 2019 Tra Ferrara e Roma con Mimì Mimì Quilici Buzzacchi. Da Ferrara a Roma e ritorno, gli anni della transizione 1943 - 1962 è un tributo ad una grande artista protagonista del suo tempo.   Il Paradiso Perduto di Gauguin foto | Al cinema | Dal 25 al 27 marzo 2019 Il Paradiso Perduto di Gauguin Il film evento dedicato all'artista divenuto leggenda, un elogio al fascino dell’esotico e al mito del selvaggio.   Inno alla libertà: La lettura secondo Steve McCurry foto | Torino | Palazzo Madama | Dal 2 marzo al 1° luglio 2019 Inno alla libertà: La lettura secondo Steve McCurry Un viaggio fotografico nel mondo della lettura, attraverso i decenni e i continenti.   Gli animali nell'arte. Protagonisti nella pittura, dal ritratto al mito foto | Brescia | Palazzo Martinengo | Dal 19 gennaio al 9 giugno 2019 Gli animali nell'arte. Protagonisti nella pittura, dal ritratto al mito Un'originale e approfondita rassegna dedicata alla rappresentazione degli animali nell’arte tra XVI e XVIII secolo.   Canaletto e il Genio della Serenissima foto | Venezia | Palazzo Ducale | Dal 23 febbraio al 9 giugno 2019 Canaletto e il Genio della Serenissima Canaletto & Venezia, una grande mostra dedicata a Canaletto e al '700 veneziano.   Il pittore Moroni e le ricchezze del ritratto rinascimentale foto | Arte intorno al mondo | New York | The Frick Collection | Dal 21 febbraio al 2 giugno 2019 Il pittore Moroni e le ricchezze del ritratto rinascimentale In mostra nel cuore di Manhattan volti e storie del fior fiore del Rinascimento.   I misteriosi foto | Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci Milano | Dal 19 febbraio al 19 maggio 2019 I misteriosi "Animaris" venuti dal Nord In mostra gli   Sulle tracce di Antonello da Messina foto | Milano | Palazzo Reale | 21 febbraio - 2 giugno 2019 Sulle tracce di Antonello da Messina Milano dedica una mostra imperdibile al Maestro indiscusso del Quattrocento italiano.   Il fuoco eterno di Tintoretto foto | Tintoretto. Un Ribelle a Venezia | Al cinema dal 25 al 27 febbraio 2019 Il fuoco eterno di Tintoretto Presto al cinema lo splendore della Venezia del '500 sarà teatro della versione cinematografica della vita del grande pittore definito da Jean-Paul Sartre “primo cineasta della storia”.   L'arte oltre i confini foto | Museo Nazionale di Ravenna | Dal 16 febbraio al 26 maggio 2019 L'arte oltre i confini Con Il mestiere delle arti. Seduzione e bellezza nella contemporaneità il Museo Nazionale di Ravenna esplora i confini tra arte e artigianato.   Robert Mapplethorpe. Visioni di un'eterna danza foto | Napoli | Museo Madre | Dal 14 dicembre 2018 all'8 aprile 2019 Robert Mapplethorpe. Visioni di un'eterna danza In scena al Museo Madre la mostra tributo al grande fotografo americano che amava Napoli.