Codice sul volo degli uccelli

Centro

Codice sul volo degli uccelli
È composto da 17 fogli (21 x 15) contenenti progetti di macchine volanti, appunti e disegni sul volo, sulla fisionomia degli uccelli, sulla resistenza dell'aria, sulle correnti e sui progetti di macchine volanti. Con geniali intuizioni e la consueta attenzione ai fenomeni naturali Leonardo tentò di realizzare uno dei sogni più perseguiti dall'uomo nell'antichità: il volo umano. Nel 2008 su uno dei fogli del codice alcuni studiosi avrebbero identificato un autoritratto giovanile di Leonardo su cui l'artista avrebbe poi preso degli appunti coprendo l'immagine.