Ca' Foscari

Venezia Unica 2015, Dorsoduro 3246

 
  • Dove: Venezia Unica 2015, Dorsoduro 3246
  • Indirizzo: dorsoduro 3246
  • Sito E-Ticketing: http://www.veneziaunica.it/cafoscaritour
  • E-Mail: cafoscaritour@unive.it
  • Telefono: +39 041 2348036
  • E-Mail prenotazioni: cafoscaritour@unive.it
  • Telefono prenotazioni: +39 041 2348034
  • Apertura: ca' Foscari Tour - servizio di visita guidata (prenotazione obbligatoria)
    Lingue iT / en
    novembre 2015: venerdì 6 (ore 17), sabato 7 (ore 12), venerdì 27 (ore 17), sabato 28 (ore 12).
    dicembre 2015: sabato 5 (ore 12), sabato 12 (ore 12), venerdì 18 (ore 17), sabato 19 (ore 12).
    un tour speciale nelle sale più prestigiose di ca’ Foscari e ca’ dolfin: l’aula Baratto, progettata dall’architetto carlo Scarpa e l’aula Magna Silvio Trentin con affreschi settecenteschi. altri spazi esclusivi e mostre temporanee del Fondo Storico d’ateneo arricchiscono il percorso. il percorso potrebbe subire delle variazioni in caso di eventi istituzionali d’ateneo.
  • Costo: Visite guidate: prenotazione obbligatoria
    intero € 5,50, ridotto € 4,50
  • Trasporti: Linee 1, 2, n (fermate San Tomà dx e Sx)
    Linea 1 (fermata ca' Rezzonico)
 
DESCRIZIONE:
Il palazzo in stile gotico veneziano collocato “in volta del canal” ossia nella curva più ampia del Canal Grande, deve il suo nome al doge Francesco Foscari. Nel 1452 infatti il governatore della Serenissima acquistò all’asta un antico edificio che si chiamava ‘Casa delle Due Torri’, appartenuto prima a Gianfrancesco Gonzaga, signore di Mantova, e poi a Francesco Sforza, futuro duca di Milano, diede ordine di abbatterlo e al suo posto fece costruire un palazzo imponente, emblema del prestigio della famiglia Foscari.
Dal 1868 il palazzo è sede dell’Università Ca’ Foscari Venezia, fondata dall’economista Luigi Luzzatti, con il nome di Scuola Superiore di Commercio.
Con la sua maestosa facciata il palazzo domina sul Canal Grande, in un punto nevralgico dal quale la vista spazia dal Ponte di Rialto a quello dell’Accademia. Al suo interno si ammirano scorci di rara bellezza: il cortile Ca’ Foscari, circondato dalle mura di cinta, le vere da pozzo finemente decorate, gli archi gotici degli ingressi d’acqua e di terra, l'Aula Magna con affreschi settecenteschi, l’antica corte con scala esterna di Ca’ Giustinian, l’attiguo palazzo entrato a far parte del complesso dal 1942.
Nel corso degli anni ’30 e ’60 del Novecento Carlo Scarpa, il celebre architetto e designer veneziano, intervenne per restaurare l’attuale Aula Baratto e gli spazi adiacenti.
Agli anni ’30 risalgono anche i due affreschi presenti nell’Aula Baratto, Venezia, l’Italia e gli studi di Mario Sironi e La scuola di Mario De Luigi.
Più recentemente tra il 2004 e il 2006 Ca’ Foscari e Ca’ Giustinian sono stati oggetto di un ulteriore intervento di restauro che ha comportato tra gli altri la realizzazione di collegamenti interni fra i due edifici. Durante i lavori sono stati rinvenuti resti del IX secolo sotto il cortile esterno e sono stati riportati alla luce un pavimento affrescato del XV secolo e soffitti con dorature del XVI secolo in una delle stanze del secondo piano.
COMMENTI

LE MOSTRE

Mappa