Dal 20 luglio al 18 settembre 2016

Arte contemporanea a Firenze con le sculture di Park Eun Sun

Park Eun Sun a Firenze
 

Ludovica Sanfelice

20/07/2016

Firenze - Piazza Pitti, Palazzo Vecchio, San Miniato al Monte, Giardino delle Rose, Piazzale Michelangelo e l'areoporto Amerigo Vespucci: sono questi gli spazi espositivi assegnati dall'Amministrazione Comunale e dalle Soprintendenze allo scultore Park Eun Sun per la mostra diffusa, promossa e organizzata dallo Studio Copernico e curata da Luciano Caprile.

L'artista coreano da tempo vive e lavora a Pietrasanta ed è conosciuto per le sue creazioni che al rigore e all'essenzialità orientali combinano la tradizione italiana dei colori e della materia.
Coronando un sogno personale, steli sottili, sfere e parallelepipedi di grandi dimensioni porteranno i frutti della sua ricerca guidata dalla fusione e dall'equilibrio in luoghi eccellenti di Firenze stimolando la fitta conversazione intrapresa recentemente dalla città rinascimentale con l'arte contemporanea, da Jeff Koons a Jan Fabre.

Nell'ambito delle iniziative dell'Estate fiorentina, le geometrie pulite, le fratture misteriose e le sinuose torsioni delle opere di Park Eun Sun saranno integrate nello straordinario panorama e saranno fruibili gratuitamente dal 20 luglio al 18 settembre.


Consulta anche:
Guida d'arte di Firenze 

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >