I nuovi simboli del Contemporaneo

Opera esposta alla mostra "Pictura Magistra Vitae. I nuovi simboli della pittura contemporanea" a Bologna
 

18/02/2003

“Si dipinge ancora, dunque. Dopo le tendenze artistiche che hanno determinato la scena, happening, arte Ambientale, Earth Art, Minimalismo, nei decenni in cui il territorio dell’arte appariva del tutto smaterializzato, gli artisti vogliono riprendersi le loro risposte soggettive, e lo fanno ricorrendo all’esercizio di una pratica pittorica che non ha il timore di compromettersi con gli strumenti, sue prerogative di sempre”. Con queste parole Vittoria Coen ci introduce alla visita di una mostra particolare: Pictura Magistra Vitae. I nuovi simboli della pittura contemporanea. Allestita presso San Giorgio in Poggiale, chiesa barocca nel centro storico di Bologna, sede delle Collezioni d'Arte e di Storia della Fondazione Cassa di Risparmio, l'esposizione presenta trentasei opere realizzate dalla metà degli anni '70 ad oggi, alcune 'storiche' ed altre inedite. In mostra dodici artisti di area europea e statunitense: Donald Baechler, Ross Bleckner, James Brown, Sandro Chia, Francesco Clemente, Eric Fischl, Alex Katz, Milan Kunc, Aldo Mondino, David Salle, Salvo, Philip Taaffe. Dopo l'esperienza del Movimento Concettuale degli Anni '60 e ‘70, che arriva ad eliminare quasi completamente il soggetto dall’opera, sono nati nuovi stimoli e movimenti artistici. Il superamento del Movimento Informale - Action Painting - legato al secondo dopoguerra, e la nascita della Pop Art, sono alcuni degli antefatti più significativi adatti a raccontare il percorso di una mostra che attraversa due generazioni di artisti, valorizzandone le singole individualità e sensibilità. Alcuni lavori esposti fanno parte delle recenti acquisizioni della Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna che sta realizzando un importante programma di incremento del proprio patrimonio artistico nell'ambito dell'arte contemporanea. A corredo della mostra è presentato un esauriente catalogo bilingue italiano/inglese, con testo di presentazione della curatrice Vittoria Coen, direttore artistico, e le riproduzioni a colori delle opere esposte, edito da Editrice Compositori, con testi a cura di Philippe Daverio. Pictura Magistra Vitae. I nuovi simboli della pittura contemporanea Collezioni d'Arte e di Storia della Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna, San Giorgio in Poggiale Via Nazario Sauro, 22 – Bologna Tel. 051 23 07 27 Fax 051 23 26 76 Ufficio Stampa: GMPRgroup – Ufficio Stampa Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna tel. 051 5281511 fax 051 552654 paola.abruzzese@gmpr.it;paolo.ruggiero@gmpr.it; raffaella.gunnella@gmpr.it, assunta.raucci@gmpr.it www.gmpr.it

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >