I titoli del mese

L'Agenda dell'Arte – In libreria

Alfabeto umano da le Heures de Charles d'Angoulême di Robinet Testard, XV secolo
, Bibliothèque nationale de France in Paris
 

Francesca Grego

15/11/2019

• Museo Nazionale, Officina Libraria
Da sempre l'arte italiana ha un carattere policentrico: non esistono una città o un museo in grado di trasmetterne tutta la ricchezza. È partito di qui il viaggio di Museo Nazionale, la fortunata trasmissione di Radio3 che ha raccontato luoghi, collezioni e capolavori distribuiti in ogni angolo della penisola. Questo straordinario patrimonio trova ora una casa comune: come in un museo, le pagine del volume edito da Officina Libraria ci guidano tra 23 sezioni o sale tematiche alla scoperta di 150 tesori d'arte del nostro paese.

Dall'antichità ai nostri giorni, studiosi italiani e internazionali presentano sotto una nuova luce celebri capolavori e gioielli poco noti al grande pubblico, dal David di Michelangelo al Concetto Spaziale di Lucio Fontana, dalla Maestà di Giotto a Novecento di Maurizio Cattelan. Tra i contributi da non perdere, Tomaso Montanari con Bernini, Antonio Paolucci con Paolo Uccello, Achille Bonito Oliva con Francesco Clemente, Anna Coliva con Tiziano, Maria Cristina Bandera con Giorgio Morandi, Ester Coen con Boccioni.
Parte dei proventi della vendita del libro sarà destinata a finanziare il restauro della Madonna con il Bambino della chiesa di Santa Maria Assunta a Tossicia (Teramo), preziosa scultura del XV secolo ridotta in frammenti dal terremoto del 2016.

• Jeff Mermelstein, Hardened, Morel Books
Icona della street photography mondiale , Jeff Mermelstein ha da poco abbandonato la sua Leica per sperimentare le possibilità offerte dal suo telefono cellulare e lanciarsi nel mondo di Instagram. La vita per le strade di New York gli appare ora sotto un'altra luce: anche una cultura dove tutto sembra concepito per essere fotografato è in grado di riservare sorprese.

Dall'IPhone alle pagine di un libro il passo è breve ma foriero di effetti ancora più stranianti. Il volume edito da Morel Book presenta 305 immagini accuratamente messe in sequenza, selezionate in un corpus di oltre 700 scatti realizzati nel corso di due anni. Attrazioni e nevrosi quotidiane, manifestazioni di narcisismo e accessi di affetto in attesi, momenti di panico e di rivelazione compongono questi snapshot digitali, spingendoci a riflettere sull'apparente banalità della superficie e sulle connessioni contemporanee tra realtà e social media.

• Il labirinto di Arnaldo Pomodoro, volume per bambini. Fondazione Arnaldo Pomodoro
Da otto anni a Milano, l'installazione ambientale Ingresso nel Labirinto di Arnaldo Pomodoro invita i visitatori a perdersi e a ritrovarsi su 170 metri quadrati di incastri geometrici e caotici grovigli. Anche i bambini si sono divertiti a vagare nei suoi reticoli, grazie al progetto Explore:art portato avanti da Fondazione Pomodoro in collaborazione con Fondazione Cariplo.

Da questa esperienza nasce un libro divertente e interattivo, pensato per far conoscere l'arte contemporanea ai più piccoli.Pagine fustellate e stampe in Pantone metallizzato si aprono su un mondo di giochi che dai meandri del Labirinto si protende verso l'esterno. Mappe da tracciare, materiali e suoni da riconoscere, alfabeti da inventare accompagnano i piccoli esploratori nel mondo del grande scultore italiano, portandoli a contatto con gli spunti e i significati dell'opera attraverso il linguaggio immediato dei sensi.

Leggi anche:
• L'Agenda dell'Arte – Al cinema

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >