Dal 21 al 23 settembre nelle sale italiane

Una notte al Louvre: al cinema la mostra epocale su Leonardo

Léonard de Vinci. Exhibition view at Musée du Louvre, Paris 2019 I Photo Antoine Mongodin
 

Francesca Grego

27/08/2020

Con oltre 160 opere eccezionalmente visibili insieme, dieci anni di lavoro alle spalle e più di un milione di visitatori, la grande mostra che il Louvre ha dedicato a Leonardo lo scorso inverno si è rivelata l’evento clou del cinquecentenario del maestro rinascimentale. Tra clamori e polemiche, Leonard de Vinci è stata l’esposizione più completa mai realizzata sul genio toscano e ha stabilito il record assoluto di visitatori per il museo francese. Un’esperienza memorabile che presto potremo rivivere sul grande schermo grazie al film Una notte al Louvre: Leonardo da Vinci, al cinema solo il 21, il 22 e il 23 settembre. Prodotto da Pathé Live con il Musée du Louvre e Bel Air Media e distribuito in Italia da Nexo Digital, il documentario segna l’atteso ritorno della rassegna La Grande Arte al Cinema dopo il lockdown.


Palais du Louvre, Paris | © 2013 Musée du Louvre Ouadah

Quello che ci aspetta è un’esclusiva passeggiata notturna nel prestigioso museo parigino in compagnia dei curatori della mostra Vincent Delieuvin e Louis Frank. Attraverso le spettacolari riprese in 5K del regista Pierre-Hubert Martin, le più belle opere di Leonardo sono pronte a raccontare come le ricerche dell’artista e inventore tendessero verso un unico obiettivo: rendere “viva” e reale la materia dei suoi dipinti, in quella che lui stesso definiva “la scienza della pittura”. La voce narrante dell’attrice Coralyn Zahonero, membro della Comédie-Française promette di rendere ancora più coinvolgenti i testi di Pierre-Hubert Martin e di Catherine Sauvat in un prodotto concepito per una platea eccezionalmente vasta. Tradotto in 30 lingue, Louvre: Leonardo da Vinci sarà infatti proiettato nelle sale cinematografiche di oltre 60 paesi del mondo. Un occhio particolare sarà riservato al pubblico più giovane, con proiezioni su richiesta per le scolaresche durante tutto il prossimo anno scolastico e un kit didattico dedicato dal Louvre agli studenti.


Leonardo da Vinci, Ritratto di dama (La Belle Ferronnière o Presunto ritratto di Lucrezia Crivelli), 1493-1495 circa, Olio su tavola di noce, 45 x 63 cm, Parigi, Musée du Louvre, Département des Peintures, Collezione dell’Imperatore Francesco

“Esistono molti modi per rendere l'arte accessibile al grande pubblico”, ha detto il presidente e direttore del Louvre Jean-Luc Martinez: “La missione principale dei musei è di incoraggiare gli incontri dal vivo con le opere, ma nostro compito è anche quello di preparare e prolungare le visite, incoraggiare le persone ad approfondire le loro conoscenze e imparare a guardare l'arte. Questo film lo rende possibile. Rivela la meraviglia dei pezzi in mostra e celebra il lavoro di Vincent Delieuvin e Louis Frank, due dei maggiori specialisti del mondo su Leonardo da Vinci. È anche straordinariamente bello e sono lieto che possa portare il piacere di ammirare le opere di Leonardo a così tanti spettatori in tutto il mondo”.


Leonardo da Vinci, Vergine delle Rocce, 1483 - 1486 circa, Legno trasposto su tela nel 1806 da Hacquin , 199 x 122 cm, Parigi, Musée du Louvre

Leggi anche:
• Al cinema la grande mostra su Leonardo. Intervista a Vincent Delieuvin, curatore Louvre
• FOTO: Una notte al Louvre con Leonardo da Vinci
• Una notte al Louvre con Leonardo da Vinci, dalla mostra al grande schermo
• Leonardo Da Vinci dal Louvre a Hollywood
• Leonardo da Vinci al Musée du Louvre
• Finissage per Leonardo al Louvre

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >