Il progetto: ventisette sale organizzate in tredici percorsi tematici

Ecce Museo del Duomo

 

L. Sanfelice

05/11/2013

Milano - E’ stato inaugurato ieri ma aprirà al pubblico giovedì 7 novembre il nuovo Museo del Duomo per il quale l’architetto Guido Canali ha progettato la riqualificazione di un’ala del Palazzo Reale riportando a vista le antiche volte medievali e organizzando ventisette sale in tredici percorsi tematici.

Su una superficie complessiva di 2000 mq, scorrerà il racconto di oltre sei secoli di storia legati alla cattedrale meneghina. Sculture, arazzi, vetrate, oreficieria, paramenti e opere sottratte a scorrerie, invasioni e bombardamenti scandiranno il tempo dalla posa della prima pietra nel 1386 fino agli interventi della Veneranda Fabbrica, passando per l’epoca dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, dei moti risorgimentali, delle guerre.

Nella sede rinnovata ci sarà spazio anche per il Tesoro della Cattedrale con i suoi avori paleocristiani, gli evangeliari medievali, i manufatti rinascimentali, e per l’Archivio storico che grazie all’apertura di nuove sale di consultazione che affacciano sull’abside del Duomo permetterà di documentarsi sulle diverse fasi della costruzione della cattedrale contemplando il monumento. Un patrimonio straordinario che eserciterà certamente un forte richiamo sui visitatori attesi a Milano per l’Expo 2015.


COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >