Nato nel 2004, il museo vanta 2 milioni di opere e 20.000 libri

Mufoco festeggia i suoi 10 anni con i maggiori musei internazionali di fotografia

Il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo
 

E. Bramati

15/05/2014

Milano - La fotografia è una forma d'arte in continua espansione, che negli ultimi anni ha riscosso un crescente successo presso alcune delle più importanti istituzioni internazionali.

Accanto alle nuove aperture, come il John and Lisa Pritzker Center for Photography, che dal 2016 amplierà l'offerta del MoMA di San Francisco, vi sono anche in Italia alcune realtà consolidate, che operano da diversi anni per promuovere questa disciplina.

Ne è un esempio Mufoco, il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo, che quest'anno festeggia i suoi dieci anni di attività. Sin dal 2004, l'istituzione è impegnata nella tutela e nella valorizzazione del suo grande patrimonio fotografico e bibliotecario (che vanta 2 milioni di opere e 20.000 libri), e prosegue la sua ricerca attraverso le nuove forme di comunicazione del XIX secolo.

Per celebrare l'anniversario, sabato 17 maggio 2014 sarà ospitato il convegno "Quale museo di fotografia oggi?", al quale parteciperanno relatori da alcuni dei più famosi musei del mondo: dall'Alinari di Firenze al Victoria and Albert Museum di Londra, dallo stesso MoMA di San Francisco al Museum of Contemporary Photography di Chicago. Tra le altre istituzioni italiane da tempo vicine alla fotografia vi saranno inoltre il Museo Nazionale del Cinema di Torino e il Maxxi di Roma, per interrogarsi sulle trasformazioni in corso e sulle prospettive future di questa complessa arte.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >