Cappella Palatina

Castel Nuovo (Maschio Angioino)

 
DESCRIZIONE:
La cappella è l’unico ambiente dell’antica struttura angioina rimasto integro, sebbene in parte lesionato nel 1456. Voluta da Carlo II d’Angiò, fu ultimata sotto il regno di Roberto, che chiamò Giotto per la sua decorazione. Il grande pittore realizzò un ciclo di affreschi con le Storie del Nuovo e del Vecchio Testamento (1329-30), oggi purtroppo quasi completamente perduti.
COMMENTI
Mappa