Pellizza da Volpedo

Giuseppe Pellizza

Volpedo 28/07/1868 - Volpedo 14/06/1907

PITTORE

Biografia

Iscritto all'Accademia di Belle Arti di Brera, dove è allievo di Francesco Hayez e di Giuseppe Bertini, riceve lezione private dal pittore Giuseppe Puricelli e Pio Sanquirico. Espone per la prima volta a Brera nel 1885. Terminati gli studi, prosegue il tirocinio a Roma, dapprima all'Accademia di San Luca poi all'Accademia di Francia a Villa Medici. Deluso da Roma, abbandona la città per recarsi a Firenze, dove frequenta l'Accademia di Belle Arti con Giovanni Fattori come maestro e poi a va Bergamo all’Accademia Carrara. Nel 1891 espone alla Triennale di Milano, nel 1900 a Parigi presenta Lo specchio della vita, nel 1902 alla Quadriennale di Torino Il Quarto Stato. Deluso, finisce per abbandonare i rapporti con molti letterati e artisti dell'epoca. Nel 1906 vende un'opera allo Stato: Il sole (GNAM, Roma).

COMMENTI:

Biografie di: Pellizza da Volpedo

  • Biografia: Pellizza da Volpedo

    Pittore (Volpedo 1868 - ivi 1907). A Milano, dove studiò all'accademia di Brera, fu influenzato dalla Scapigliatura e da D. Ranzoni; a Bergamo fu allievo di C. Tallone e a Firenze (1893-95) frequentò S. Lega e P. Nomellini. Interessato al realismo sociale e a B. Lepage, divenne noto ...

Notizie dal Web

Vedi Anche


Opere in Italia
 
Opere nel Mondo