Milano Veneranda Biblioteca Ambrosiana | Dal 18 dicembre 2018 al 17 marzo 2019

La Veneranda Biblioteca Ambrosiana svela al grande pubblico i segreti del Codice Atlantico di Leonardo in due imperdibili mostre.

Il Codice Atlantico di Leonardo da Vinci, in originale Codex Atlanticus, fino ad oggi accessibile solo ad una ristretta cerchia di studiosi, si svela in una mostra in due tempi della durata di tre mesi ciascuno, grazie al lavoro del Collegio dei Dottori della Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano.

Il primo dei due appuntamenti presenta 23 incredibili pagine sui 46 fogli selezionati tra quelli più famosi del Codex Atlanticus -  in tutto 1119 -, un immenso tesoro che ha attraversato nei secoli numerose vicissitudini, dal nome ricco di fascino, cui si lega ad esempio anche quello di Antonio Canova, grazie al quale il Codice Atlantico fu restituito all’Ambrosiana nel 1796 dopo aver trascorso 17 anni al Louvre, e dal potere evocativo che attinge alla storia e risveglia l'immaginazione, facendo volare la mente da un passato mitico e di assoluta modernità verso un futuro pullulante di sorprendenti e misteriose invenzioni.

Vedi anche:
I segreti del Codice Atlantico, Leonardo all’Ambrosiana
I segreti del Codice Atlantico all'Ambrosiana
 

FOTO


Codex Atlanticus - Il tesoro svelato

Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 858 recto, Ala coperta con un panno e mossa con verricello a manovella, In basso a destra, particolare del verricello | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 858 recto, Ala coperta con un panno e mossa con verricello a manovella, In basso a destra, particolare del verricello | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
   
 
  • Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 858 recto, Ala coperta con un panno e mossa con verricello a manovella, In basso a destra, particolare del verricello | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
  • Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), foglio 1069 recto, A sinistra, tubo munito di galleggiante per consentire la respirazione subacquea; macchine per sollevare, pompare e raccogliere acqua, In alto a destra, due lunghe coclee per trasportare l'acqua del fiume verso due torri, In basso a sinistra, secchio con sifone | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondadori Portfolio
  • Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 33 recto, Studio di due mortai in grado di lanciare bombe esplosive | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
  • Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), foglio 199 verso, In alto, planimetria della città di Milano con l'indicazione delle sue porte, In basso, veduta a volo d'uccello della città di Milano| © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
  • Leonardo da Vinci, Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 72 recto, A destra, Studio di bombardamento con traiettoria per la caduta delle bombe oltre le mura di una fortezza, A sinistra, disegno preparatorio per la Battaglia di Anghiari | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
  • Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 55 recto, Ponte militare, definito da Leonardo
  • Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 1099 recto, Architettura con fontana all'interno | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Sulle tracce di Antonello da Messina foto | Milano | Palazzo Reale | 21 febbraio - 2 giugno 2019 Sulle tracce di Antonello da Messina Milano dedica una mostra imperdibile al Maestro indiscusso del Quattrocento italiano.   L'arte oltre i confini foto | Museo Nazionale di Ravenna | Dal 16 febbraio al 26 maggio 2019 L'arte oltre i confini Con Il mestiere delle arti. Seduzione e bellezza nella contemporaneità il Museo Nazionale di Ravenna esplora i confini tra arte e artigianato.   Robert Mapplethorpe. Visioni di un'eterna danza foto | Napoli | Museo Madre | Dal 14 dicembre 2018 all'8 aprile 2019 Robert Mapplethorpe. Visioni di un'eterna danza In scena al Museo Madre la mostra tributo al grande fotografo americano che amava Napoli.   Tra paesaggi e giardini, le personali geografie della famiglia Ciardi foto | Conegliano | Palazzo Sarcinelli | Dal 16 febbraio al 23 giugno 2019 Tra paesaggi e giardini, le personali geografie della famiglia Ciardi La mostra I Ciardi. Paesaggi e giardini ripercorre la vicenda di una delle più importanti famiglie della storia dell’arte veneta a cavallo tra '800 e '900.   Istantanee da un incredibile pianeta foto | Aosta | Forte di Bard | Dal 2 febbraio 2019 al 2 giugno 2019 Istantanee da un incredibile pianeta Il Wildlife Photographer of the Year torna a stupire con la sua 54ma edizione, in anteprima italiana al Forte di Bard di Aosta.   Hayez, Segantini e lo spirito dell'800 foto | Forlì | Musei San Domenico | 9 febbraio - 16 giugno 2019 Hayez, Segantini e lo spirito dell'800 Ai Musei San Domenico di Forlì i capolavori dell'arte italiana dell'800 raccontano di un’epoca nuova, in bilico tra passato e futuro.   Max + Max o del gaio antidoto per distopia immanente foto | ZAC - Palermo | Cantieri Culturali alla Zisa | Dal 24 gennaio al 24 marzo 2019 Max + Max o del gaio antidoto per distopia immanente L'arte di Max Papeschi e Max Ferrigno celebra a Palermo l'apoteosi dell'assurdo.   Alle porte dell'onirico foto | Roma | Chiostro del Bramante | Dal 29 settembre 2018 al 5 maggio 2019 Alle porte dell'onirico Con la mostra DREAM. L'arte incontra i sogni il Chiostro del Bramante si immerge in un'ipnotica luce blu stellata e diventa porta verso il mondo dell'onirico.   Il fotografo equilibrista dell'immaginario foto | Cava de' Tirreni Salerno | Complesso Monumentale di San Giovanni Battista al Borgo Grande | Fino al 3 marzo 2019 Il fotografo equilibrista dell'immaginario Appuntamento a Cava de’ Tirreni con Robert Doisneau. Pescatore d’immagini la rassegna dedicata ad uno dei fotografi simbolo del Novecento.   Boldini e il mito di un'epoca oltre le mode foto | Ferrara | Palazzo dei Diamanti | Dal 16 febbraio al 2 giugno 2019 Boldini e il mito di un'epoca oltre le mode Il Palazzo dei Diamanti a Ferrara accoglie gli artisti della Belle Époque, in occasione di una mostra inedita dedicata al rapporto tra arte e moda: ospite d'onore Giovanni Boldini (1842 - 1931).   Donne nell'arte - L'universo ineffabile foto | Roma | Galleria d’Arte Moderna | Dal 23 gennaio al 13 ottobre 2019 Donne nell'arte - L'universo ineffabile Una rassegna dedicata alla figura della donna nell'arte a cavallo di tre secoli.   Storie a mano libera foto | Venezia | A plus A Gallery | Dal 19 gennaio al 28 febbraio 2019 Storie a mano libera Un tributo corale al disegno come strumento rivelatore dei cambiamenti politico-sociali di un intero Paese.