Milano Veneranda Biblioteca Ambrosiana | Dal 18 dicembre 2018 al 17 marzo 2019

La Veneranda Biblioteca Ambrosiana svela al grande pubblico i segreti del Codice Atlantico di Leonardo in due imperdibili mostre.

Il Codice Atlantico di Leonardo da Vinci, in originale Codex Atlanticus, fino ad oggi accessibile solo ad una ristretta cerchia di studiosi, si svela in una mostra in due tempi della durata di tre mesi ciascuno, grazie al lavoro del Collegio dei Dottori della Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano.

Il primo dei due appuntamenti presenta 23 incredibili pagine sui 46 fogli selezionati tra quelli più famosi del Codex Atlanticus -  in tutto 1119 -, un immenso tesoro che ha attraversato nei secoli numerose vicissitudini, dal nome ricco di fascino, cui si lega ad esempio anche quello di Antonio Canova, grazie al quale il Codice Atlantico fu restituito all’Ambrosiana nel 1796 dopo aver trascorso 17 anni al Louvre, e dal potere evocativo che attinge alla storia e risveglia l'immaginazione, facendo volare la mente da un passato mitico e di assoluta modernità verso un futuro pullulante di sorprendenti e misteriose invenzioni.

Vedi anche:
I segreti del Codice Atlantico, Leonardo all’Ambrosiana
I segreti del Codice Atlantico all'Ambrosiana
 

FOTO


Codex Atlanticus - Il tesoro svelato

Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 858 recto, Ala coperta con un panno e mossa con verricello a manovella, In basso a destra, particolare del verricello | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 858 recto, Ala coperta con un panno e mossa con verricello a manovella, In basso a destra, particolare del verricello | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
   
 
  • Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 858 recto, Ala coperta con un panno e mossa con verricello a manovella, In basso a destra, particolare del verricello | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
  • Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), foglio 1069 recto, A sinistra, tubo munito di galleggiante per consentire la respirazione subacquea; macchine per sollevare, pompare e raccogliere acqua, In alto a destra, due lunghe coclee per trasportare l'acqua del fiume verso due torri, In basso a sinistra, secchio con sifone | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondadori Portfolio
  • Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 33 recto, Studio di due mortai in grado di lanciare bombe esplosive | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
  • Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), foglio 199 verso, In alto, planimetria della città di Milano con l'indicazione delle sue porte, In basso, veduta a volo d'uccello della città di Milano| © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
  • Leonardo da Vinci, Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 72 recto, A destra, Studio di bombardamento con traiettoria per la caduta delle bombe oltre le mura di una fortezza, A sinistra, disegno preparatorio per la Battaglia di Anghiari | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
  • Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 55 recto, Ponte militare, definito da Leonardo
  • Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), Foglio 1099 recto, Architettura con fontana all'interno | © Veneranda Biblioteca Ambrosiana / Mondaori Portfolio
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Giappone. Terra di geisha e samurai foto | Villa Reale di Monza | Dal 30 gennaio al 2 giugno 2020 Giappone. Terra di geisha e samurai Viaggio alla scoperta della bellezza misteriosa dell'antico Giappone.   Impressionisti a Roma: tra segreto e scoperta foto | Roma | Palazzo Bonaparte | Fino al 3 maggio 2020 Impressionisti a Roma: tra segreto e scoperta Una mostra unica nel suo genere ed un'opera cinematografica rivelano il lato nascosto dei protagonisti dell'Impressionismo.   Migrating Objects foto | Venezia | Collezione Peggy Guggenheim | Dal 15 febbraio al 14 giugno 2020 Migrating Objects Arte dall’Africa, dall'Oceania e dalle Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim in mostra a Venezia.   Modigliani e l’avventura di Montparnasse foto | Livorno | Fino al 17 febbraio 2020 Modigliani e l’avventura di Montparnasse Livorno celebra il centenario della morte di Amedeo Modigliani con una mostra inedita.   I colori di Frida foto | Torino | Palazzina di Caccia di Stupinigi | Dal 1° febbraio al 3 maggio 2020 I colori di Frida In mostra alla Palazzina di Caccia di Stupinigi a Torino l'universo variopinto di Frida Khalo immortalato da Nickolas Muray.   Il Barocco romano in trionfo ad Amsterdam foto | Arte intorno al mondo | Amsterdam | Rijksmuseum | Dal 14 febbraio al 7 giugno 2020 Il Barocco romano in trionfo ad Amsterdam Il Rijksmuseum inaugura di Amsterdam una mostra dedicata a Roma e all'arte del Barocco.   Lascaux 3.0 - Il futuro della Preistoria foto | Napoli | MANN | Dal 31 gennaio al 31 maggio 2020 Lascaux 3.0 - Il futuro della Preistoria Tra arte e tecnologia, un'affascinante viaggio della conoscenza tra gli uomini di 20.000 anni fa.   Il lato oscuro degli anni ruggenti foto | Genova | Palazzo Ducale | Fino al 1° marzo 2020 Il lato oscuro degli anni ruggenti In mostra a Genova le ombre inquietanti degli anni '20 italiani..   Raffaello a Berlino foto | Gemäldegalerie - Staatliche Museen zu Berlin | Fino al 26 aprile 2020 Raffaello a Berlino In occasione del cinquecentenario di Raffello Sanzio, una mostra dedicata al Maestro del Rinascimento italiano alla Gemäldegalerie di Berlino.   Two or Three Things I Know about Edward Hopper by Wim Wenders foto | Riehen | Fondation Beyeler | Dal 26 gennaio al 27 maggio 2020 Two or Three Things I Know about Edward Hopper by Wim Wenders Edward Hopper   Natura in posa foto | Treviso | Complesso di Santa Caterina | Dal 30 novembre 2019 al 31 maggio 2020 Natura in posa In mostra il fascino magnetico della Natura morta attraverso i secoli.   Storie di rinascita sul filo dell'emozione foto | Cento | Pinacoteca San Lorenzo / Rocca | Dal 9 novembre 2019 al 13 aprile 2020 Storie di rinascita sul filo dell'emozione Un'esposizione che celebra l'arte di un immenso Maestro, la storia di luoghi secolari e la forza d'animo di uomini illuminati.