Fermo | Chiesa di San Filippo | 20 aprile - 2 settembre 2018

La mostra Il Quattrocento a Fermo. Tradizione e avanguardie da Nicola di Ulisse a Carlo Crivelli, raccontando un periodo di storia artistica della città di Fermo perduto nel tempo, intende evocare una i fasti di una stagione dimenticata.

La Rocca del Girfalco si ergeva sull'acropoli della città di Fermo, capitale di un nuovo stato nato dopo la conquista delle terre della Marca ad opera di Francesco Sforza nel 1433, che nella fortezza insediò la sua corte.

Nel 1442 il nuovo sovrano chiese ai priori di Norcia di inviargli una Compagnia di pittori per decorare le stanze del Girfalco con una serie di dipinti murali, i loro nomi erano Bartolomeo di Tommaso da Foligno, Andrea Delitio da Lecce de' Marsi (Abruzzo), Giambono Di Corrado da Ragusa, Luca de Alemania e, su tutti, Nicola di Ulisse da Siena.

Il ricco castello, simbolo dell'oppressore romagnolo, fu però completamente distrutto dagli stessi fermani dopo la capitolazione ‘marchigiana’ degli Sforza, diretti alla volta di Pesaro e Milano, per eliminare per sempre ogni traccia della loro tirannia.

Con la mostra Il Quattrocento a Fermo. Tradizione e avanguardie da Nicola di Ulisse a Carlo Crivelli i pittori della Fortezza ritornano quindi a Fermo, con altri capolavori risparmiati invece dal tempo, insieme alle opere di artisti locali come Marino Angeli, Pierpalma da Fermo, Paolo da Visso, capostipiti dello stile 'appenninico' dei pittori del Girfalco, per evocare per assonanza il fascino e le glorie del Quattrocento.

Vedi anche:
 

FOTO


I pittori della Fortezza del Girfalco

Anonimo pittore fermano del XVIII secolo, Veduta dei monumenti del Girfalco di Fermo, Fine XVIII secolo, Olio su tela, Fermo, PinacotecaCivica
Anonimo pittore fermano del XVIII secolo, Veduta dei monumenti del Girfalco di Fermo, Fine XVIII secolo, Olio su tela, Fermo, PinacotecaCivica
   
 
  • Anonimo pittore fermano del XVIII secolo, Veduta dei monumenti del Girfalco di Fermo, Fine XVIII secolo, Olio su tela, Fermo, PinacotecaCivica
  • Pittore del Girfalco (Lorenzo di Ugolino?), attivo nel secondo e terzo quarto del XV secolo, Madonna col Bambino in trono e due angeli adoranti, 1445-50 circa ,Tempera e oro su tavola, Fermo, Pinacoteca civica dalla Chiesa di San Domenico
  • Bottega fiorentina da Antonio Rossellino (Settignano, 1427/28 - Firenze 1479), Madonna col Bambino detta 'Madonna delle Candelabre', 1470-90 circa, Cartapesta dipinta e dorata, Massa Fermana, Pinacoteca civica dalla Chiesa di San Francesco
  • Vittore Crivelli (Venezia, 1435 circa - Fermo, 1501/1502), Crocifissione, 1490 circa, Tempera su tela, Fermo, Pinacoteca civica da Rocca Montevarmine, Chiesa di San Pietro
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Istantanee da un incredibile pianeta foto | Aosta | Forte di Bard | Dal 2 febbraio 2019 al 2 giugno 2019 Istantanee da un incredibile pianeta Il Wildlife Photographer of the Year torna a stupire con la sua 54ma edizione, in anteprima italiana al Forte di Bard di Aosta.   Hayez, Segantini e lo spirito dell'800 foto | Forlì | Musei San Domenico | 9 febbraio - 16 giugno 2019 Hayez, Segantini e lo spirito dell'800 Ai Musei San Domenico di Forlì i capolavori dell'arte italiana dell'800 raccontano di un’epoca nuova, in bilico tra passato e futuro.   Max + Max o del gaio antidoto per distopia immanente foto | ZAC - Palermo | Cantieri Culturali alla Zisa | Dal 24 gennaio al 24 marzo 2019 Max + Max o del gaio antidoto per distopia immanente L'arte di Max Papeschi e Max Ferrigno celebra a Palermo l'apoteosi dell'assurdo.   Alle porte dell'onirico foto | Roma | Chiostro del Bramante | Dal 29 settembre 2018 al 5 maggio 2019 Alle porte dell'onirico Con la mostra DREAM. L'arte incontra i sogni il Chiostro del Bramante si immerge in un'ipnotica luce blu stellata e diventa porta verso il mondo dell'onirico.   Il fotografo equilibrista dell'immaginario foto | Cava de' Tirreni Salerno | Complesso Monumentale di San Giovanni Battista al Borgo Grande | Fino al 3 marzo 2019 Il fotografo equilibrista dell'immaginario Appuntamento a Cava de’ Tirreni con Robert Doisneau. Pescatore d’immagini la rassegna dedicata ad uno dei fotografi simbolo del Novecento.   Boldini e il mito di un'epoca oltre le mode foto | Ferrara | Palazzo dei Diamanti | Dal 16 febbraio al 2 giugno 2019 Boldini e il mito di un'epoca oltre le mode Il Palazzo dei Diamanti a Ferrara accoglie gli artisti della Belle Époque, in occasione di una mostra inedita dedicata al rapporto tra arte e moda: ospite d'onore Giovanni Boldini (1842 - 1931).   Donne nell'arte - L'universo ineffabile foto | Roma | Galleria d’Arte Moderna | Dal 23 gennaio al 13 ottobre 2019 Donne nell'arte - L'universo ineffabile Una rassegna dedicata alla figura della donna nell'arte a cavallo di tre secoli.   Storie a mano libera foto | Venezia | A plus A Gallery | Dal 19 gennaio al 28 febbraio 2019 Storie a mano libera Un tributo corale al disegno come strumento rivelatore dei cambiamenti politico-sociali di un intero Paese.   Lorenzo Lotto Portraits foto | Arte intorno al mondo | Londra | The National Gallery - Ground Floor Galleries | Fino al 10 febbraio 2019 Lorenzo Lotto Portraits In mostra i ritratti firmati dal grande Maestro del Rinascimento, dalla National Gallery di Londra e dal Museo del Prado di Madrid.   Letizia Battaglia. Tra l'abisso e il sublime foto | Livorno | I Granai di Villa Mimbelli - Museo Civico Giovanni Fattori | Dal 19 gennaio al 15 marzo 2019 Letizia Battaglia. Tra l'abisso e il sublime Tributo alla grande artista palermitana, tra le più importanti fotografe contemporanee al mondo.   Codex Atlanticus - Il tesoro svelato foto | Milano Veneranda Biblioteca Ambrosiana | Dal 18 dicembre 2018 al 17 marzo 2019 Codex Atlanticus - Il tesoro svelato La Veneranda Biblioteca Ambrosiana svela al grande pubblico i segreti del Codice Atlantico di Leonardo in due imperdibili mostre.   Gli animali nell'arte. Protagonisti nella pittura, dal ritratto al mito foto | Brescia | Palazzo Martinengo | Dal 19 gennaio al 9 giugno 2019 Gli animali nell'arte. Protagonisti nella pittura, dal ritratto al mito Un'originale e approfondita rassegna dedicata alla rappresentazione degli animali nell’arte tra XVI e XVIII secolo.