Un occasione storica di ammirare questa icona e gli altri celeberrimi dipinti olandesi
Riconosciuta come una delle tre opere d’arte più note, amate e riprodotte al mondo, La ragazza con l’orecchino di perla, non sarà l’unico capolavoro di Vermeer in mostra a Bologna. Ad affiancarla ci sarà Diana e le sue ninfe, quadro di grandi dimensioni che rappresenta la prima opera a essere stata da lui realizzata. E ancora, ben quattro Rembrandt e poi Frans Hals, Ter Borch, Claesz, Van Goyen, Van Honthorst, Hobbema, Van Ruisdael, Steen, ovvero tutti i massimi protagonisti della Golden Age dell’arte olandese.

Per saperne di più:
- La scheda della mostra
- Boom di prenotazioni a Bologna
 

FOTO


La ragazza con l’orecchino di perla per la prima volta in Italia

Johannes Vermeer, Diana e le sue ninfe, 1653-1654 circa, olio su tela, cm 97,8 x 104,6. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito nel 1876. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
Johannes Vermeer, Diana e le sue ninfe, 1653-1654 circa, olio su tela, cm 97,8 x 104,6. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito nel 1876. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
   
 
  • Johannes Vermeer, Diana e le sue ninfe, 1653-1654 circa, olio su tela, cm 97,8 x 104,6. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito nel 1876. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Rembrandt van Rijn, Ritratto di uomo con cappello piumato, 1635-1640 circa, olio su tavola, cm 62,5 x 47. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito dal principe Guglielmo V nel 1768. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Rembrandt van Rijn, Ritratto di uomo anziano, 1667, olio su tela, cm 81,9 x 67,7. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito nel 1999 con il sostegno degli amici della Fondazione Mauritshuis, del Ministero dell’Istruzione, Cultura e Scienza, del Fondo per il Patrimonio Culturale Nazionale, della Sponsor Lottery, del Fonds 1818, della Rembrandt Society, del Fondo Culturale del principe Bernhard, dell’ING Group, del Prof. Dr Drs. A.C.R. Dreesmann, del Fondo Nazionale
  • Jan Steen, Ragazza che mangia ostriche, 1658-1660 circa, olio su tavola (arrotondata in cima), cm 20,5 x 14,5. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis dono di Sir Henri W.A. Deterding, Londra, 1936. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Gerard Ter Borch, Donna che scrive una lettera, 1655 circa olio su tavola, cm 39 x 29,5. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis dono di Sir Henri W.A. Deterding, Londra, 1928. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Jan van Goyen, Veduta del Reno vicino a Hochelten, 1653 olio su tela, cm 81 x 152. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito nel 1975. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Gerrit van Honthorst, detto Gherardo delle Notti, Suonatrice di violino, 1626 olio su tela, cm 84,5 x 66. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis dono dell’Onderlinge Levensverzekering-Maatschappij’s-Gravenhage. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Adriaen van Ostade, Il violinista, 1673, olio su tavola, cm 45 x 42. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito dal principe Guglielmo V nel 1768. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Jacob van Ruisdael, Veduta di Haarlem con campi di candeggio, 1670-1675 circa, olio su tela, cm 55,5 x 62. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito nel 1827. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Rembrandt van Rijn, Canto di lode di Simeone, 1631 olio su tavola, cm 60,9 x 47,9. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Meindert Hobbema, Paesaggio boschivo con casolari, 1665 circa, olio su tela, cm 88 x 120,7. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito nel 1994 con il sostegno dello Stato dei Paesi Bassi, del barone Hans Heinrich Thyssen-Bornemisza, degli Amici della Fondazione Mauritshuis, del Fondo Culturale del principe Bernhard, della Rembrandt Society e dell’Algemene Loterij Nederland. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Augustus Wijnantz, Veduta del Mauritshuis, 1830 circa, olio su tavola, cm 22,5 x 27,5. Dono di Hans Heinrich, barone Thyssen-Bornemisza, Lugano, 1986. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Rembrandt van Rijn (atelier), Ritratto di Rembrandt con goletta, dopo il 1629 circa, olio su tavola, cm 37,9 x 28,9.© L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Pieter Claesz, Natura morta con candela accesa, 1627, olio su tavola, cm 26,1 x 37,3. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito nel 1961. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Pieter de Hooch, Uomo che fuma e donna che beve in un cortile, 1658-1660 circa, olio su tela, cm 78 x 65. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis dono di Mr e Mrs Ten Cate-van Wulfften Palthe, Almelo, 1947. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Emanuel de Witte, Interno di una chiesa cattolica immaginaria, 1668, olio su tela, cm 110 x 85. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito nel 1883. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Carel Fabritius, Il cardellino, 1654, olio su tavola, cm 33,5 x 22,8. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis acquisito nel 1896. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Frans Hals, Ritratto di Jacob Olycan (1596-1638), 1625, olio su tela, cm 124,8 x 97,5. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis trasferito al Mauritshuis nel 1881. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Frans Hals, Ritratto di Aletta Hanemans (1606-1653), 1625, olio su tela, cm 123,8 x 98,3. L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis trasferito al Mauritshuis nel 1881. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
  • Johannes Vermeer, La ragazza con l’orecchino di perla, 1665 circa, olio su tela, cm 44,5 x 39. L’Aia, lascito di Arnoldus Andries des Tombe. © L’Aia, Gabinetto reale di pitture Mauritshuis
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Il Rinascimento underground di Hieronymus Bosch foto | Milano | Palazzo Reale | Dal 9 novembre 2022 al 12 marzo 2023 Il Rinascimento underground di Hieronymus Bosch Appuntamento imperdibile con i mondi fantastici pullulanti di incendi notturni, mostri di ogni sorta e figure curiose del Maestro fiammingo.   Agli albori di un nuovo paradigma di Bellezza foto | Al cinema | Il 28, 29 e 30 novembre 2022 Agli albori di un nuovo paradigma di Bellezza Arriva nelle sale, il primo docufilm sulla vita del maestro della Primavera.   Victoria Lomasko foto | Brescia | Museo di Santa Giulia | Dall'11 novembre 2022 all'8 gennaio 2013 Victoria Lomasko In mostra a Brescia un racconto per immagini della storia sociale e politica della Russia dal 2011 ad oggi.   Formidabile Boccioni foto | Il film documentario firmato ARTE.it Originals Formidabile Boccioni Un docufilm racconta la vicenda umana ed artistica di Umberto Boccioni, Prometeo della modernità.   Munch. Amori, fantasmi e donne vampiro foto | Al cinema | Il 7, 8 e 9 novembre 2022 Munch. Amori, fantasmi e donne vampiro Sul grande schermo l'incanto del Grande Nord e la storia di un artista universale.   L'ombra di Caravaggio foto | Dal 3 Novembre 2022 solo al cinema L'ombra di Caravaggio L'ombra di Caravaggio   La Brixia cancellata di Emilio Isgrò foto | Parco Archeologico di Brescia Romana / Museo di Santa Giulia | Dal 23 giugno 2022 all 16 aprile 2023 La Brixia cancellata di Emilio Isgrò Va in scena a Brescia un inedito progetto espositivo che si dipana tra archeologia ed arte contemporanea, tra cultura classica, passato e presente.   Yōkai. Le Antiche Stampe dei Mostri Giapponesi foto | Villa Reale di Monza | Dal 30 aprile al 9 ottobre 2022 Yōkai. Le Antiche Stampe dei Mostri Giapponesi Un'immersione nel mondo dei mostri giapponesi, tra folklore e storia dell'arte, mitologia greca e teologia, leggende e storia della scienza occidentale.   Fabrizio Clerici. L’atlante del meraviglioso foto | Roma | Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea | Dal 28 giugno al 2 ottobre 2022 Fabrizio Clerici. L’atlante del meraviglioso Un viaggio visionario e collettivo nell’immaginario di un grande protagonista dell’arte italiana del Novecento.   Espressionismo svizzero foto | Museo Archeologico Regionale di Aosta | Dal 25 giugno al 23 ottobre 2022 Espressionismo svizzero Dalla Svizzera ad Aosta, una mostra inedita conduce alla scoperta di una stagione straordinaria, ma ancora poco nota, dell’arte del Novecento.   Federico da Montefeltro e Francesco di Giorgio: Urbino crocevia delle arti foto | Palazzo Ducale di Urbino | Dal 23 giugno al 10 settembre 2022 Federico da Montefeltro e Francesco di Giorgio: Urbino crocevia delle arti Un intenso viaggio nella storia di Urbino e della sua corte in compagnia del duca Federico e dell'architetto Francesco di Giorgio.   Eteria foto | Catania | Palazzo della Cultura | Dal 16 giugno al 16 ottobre 2022 Eteria La verità oltre il glamour: la denuncia pop di Andrea Chisesi tra ciò che è stato e continua ad essere.