Bologna | Palazzo Albergati | Dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021

Un’occasione unica per ripercorrere i passi del movimento pittorico più amato al mondo.

La rassegna Monet e gli Impressionisti. Capolavori dal Musée Marmottan Monet, Parigi  a Palazzo Albergati di Bologna costituisce un’anteprima assoluta che presenta al pubblico una selezione di opere uniche, molte delle quali mai esposte altrove nel mondo, provenienti dal museo parigino conosciuto come la “casa dei grandi Impressionisti”.

Da Monet a Renoir, da Manet a Degas, da SisleyCorot, Caillebotte, Morisot, Boudin, Pissarro e Signac i lavori dei protagonisti dell'Impressionismo si susseguono attraverso le sei sezioni della grande mostra curata da Marianne Mathieu, organizzata dal Musée Marmottan Monet e Arthemisia e promossa dal Comune di Bologna in collaborazione con Bologna Welcome, trasportando i visitatori in un altrove da sogno.

Cieli tersi o brume nevose, giardini fioriti inondati dal sole o fumose stazioni ferroviarie metropolitane, il mondo visto dagli occhi degli Impressionisti, rivela le infinite sfumature del mutevole regno della luce e dello spazio, attraverso l'immediatezza delle tele dipinte dal vero, quasi sempre en plein air, punteggiate di istanti vibranti di vita, colti negli sguardi di fragili presenze umane, emerse dall'immensità di una natura onnipresente, salvifica, eterna musa.

Leggi anche:
Monet e gli Impressionisti. Da Parigi a Bologna i capolavori del Musée Marmottan
Monet e gli Impressionisti: in arrivo a Bologna i capolavori del Musée Marmottan
Monet e gli Impressionisti. Capolavori dal Musée Marmottan Monet, Parigi
 

FOTO


Monet, gli Impressionisti e i capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi

Claude Monet (1840 - 1926), Passeggiata ad Argenteuil, 1875, Olio su tela, 61 x 81.4 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Dono Nelly Sergeant-Duhem, 1985 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
Claude Monet (1840 - 1926), Passeggiata ad Argenteuil, 1875, Olio su tela, 61 x 81.4 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Dono Nelly Sergeant-Duhem, 1985 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
   
 
  • Claude Monet (1840 - 1926), Passeggiata ad Argenteuil, 1875, Olio su tela, 61 x 81.4 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Dono Nelly Sergeant-Duhem, 1985 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
  • Claude Monet (1840 - 1926), Le rose, 1925-1926, Olio su tela, 130 x 200 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Lascito Michel Monet, 1966 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
  • Berthe Morisot (1841 - 1895), Donna con ventaglio o Il ballo, 1875, Olio su tela, 62 x 52 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Dono Eugène e Victorine Donop de Monchy, 1940 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
  • Claude Monet (1840 - 1926), Ninfee, 1916-1919 circa, Olio su tela, 150 x 197 cm Parigi, Musée Marmottan Monet, Lascito Michel Monet, 1966 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
  • Claude Monet (1840 - 1926), Ninfee, 1916-1919 circa, Olio su tela, 200 x 180 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Lascito Michel Monet, 1966 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Image
  • Claude Monet (1840 - 1926), Il treno nella neve. La locomotiva, 1875, Olio su tela, 59 x 78 cm Parigi, Musée Marmottan Monet, Dono Eugène e Victorine Donop de Monchy, 1940 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
  • Claude Monet (1840 - 1926), Il ponte dell’Europa, Stazione Saint-Lazare, 1877, Olio su tela, 65 x 81 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Dono Eugène e Victorine Donop de Monchy, 1940 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
  • Pierre Auguste Renoir (1841 - 1919), Ritratto di Julie Manet, 1894, Olio su tela, 55 x 46 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Lascito Annie Rouart, 1993 | © Christian Baraja SLB
  • Édouard Manet (1832 - 1883), Ritratto di Berthe Morisot distesa, 1873, Olio su tela, 26 x 34 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Lascito Annie Rouart, 1993 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
  • Camille Pissarro, Boulevard esterni, effetto di neve, 1879, Olio su tela, 54 x 65 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Dono Eugènee Victorine Donop de Monchy, 1940 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
  • Alfred Sisley (1839 - 1899), Il Canale del Loing in primavera, 1892, Olio su tela, 54 x 66 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Dono Nelly Sergeant-Duhem, 1985 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
  • Pierre Auguste Renoir (1841 - 1919), Ritratto di Victorine de Bellio, 1892, Olio su tela, 55 x 46 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Dono Eugène e Victorine Donop de Monchy, 1940 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
  • Pierre Auguste Renoir (1841 - 1919), Fanciulla seduta con cappello bianco, 1884, Pastello su carta, 62 x 47 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, Dono Nelly Sergeant-Duhem, 1985 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images
  • Berthe Morisot (1841 - 1895), Pastorella sdraiata, 1891, Olio su tela, 63 x 114 cm, Parigi, Musée Marmottan Monet, lascito Annie Rouart, 1993 | © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Image
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Oltre il museo: Fotografie dal MAST foto | Le mostre online della Fondazione MAST di Bologna | Da novembre 2020 Oltre il museo: Fotografie dal MAST Aspettando tempi migliori, è possibile visitare online le mostre fotografiche del MAST di Bologna e scoprirne i contenuti inediti.   L'arte al femminile foto | Le donne nella storia della pittura italiana L'arte al femminile La ricchezza dell’arte al femminile: a partire dal XVII secolo alcune pittrici riescono a farsi conoscere in ambito europeo, scrivendo la storia della pittura italiana.   Frida Kahlo. Il Caos dentro foto | Milano | Fabbrica del Vapore | Dal 10 ottobre 2020 al 28 marzo 2021 Frida Kahlo. Il Caos dentro Una mostra immersiva ad alto tasso tecnologico dedicata al mondo interiore di una delle figure più iconiche della storia della pittura.   Dall'underground al cinema: BANKSY – L'arte della ribellione foto | Al cinema | Il 26, 27 e 28 ottobre 2020 Dall'underground al cinema: BANKSY – L'arte della ribellione Arriva sul grande schermo la vera storia dello street artist più famoso al mondo.   Dal Neogene a Marzia Migliora: Lo Spettro di Malthus foto | Gallarate | Museo MA*GA | Dal 10 ottobre al 13 dicembre 2020 Dal Neogene a Marzia Migliora: Lo Spettro di Malthus Il viaggio personale di dell'artista contemporanea nelle antiche miniere di sale della Sicilia.   Cinque mostre da non perdere in autunno - Italia 2020 foto | Mostre imperdibili nell'autunno 2020 Cinque mostre da non perdere in autunno - Italia 2020 Le mostre da segnare in agenda per un autunno all'insegna della grande arte.   La Rivoluzione siamo noi. Collezionismo italiano contemporaneo foto | XNL Piacenza Contemporanea / Galleria Ricci Oddi | Dal 26 settembre 2020 al 10 gennaio 2021 La Rivoluzione siamo noi. Collezionismo italiano contemporaneo Al Centro XNL di Piacenza cinquant'anni di collezionismo italiano raccontano il tempo presente.   Il fascino dannato di Modigliani foto | Al cinema | 12, 13, 14 ottobre 2020 Il fascino dannato di Modigliani Il cinema onora con un docu-film esclusivo uno tra i più grandi artisti del XX secolo nel centenario dalla morte.   Il carosello onirico di Paolo Ventura foto | Torino | CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia | Dal 17 settembre all'8 dicembre 2020 Il carosello onirico di Paolo Ventura In mostra a Torino l'universo fiabesco e surreale del poliedrico artista milanese.   La rinascita dell'Agnello Mistico foto | Gand | MSK - Museum of Fine Arts | Dal 1° febbraio al 30 aprile 2020 La rinascita dell'Agnello Mistico L’Agnello Mistico di Van Eyck prima e dopo il restauro, tra capolavori del primo Rinascimento italiano e opere successive ispirate al Polittico.   La Scapigliatura: Avanguardia ante litteram foto | Lecco | Palazzo delle Paure 17 | Dal settembre 2020 al 10 gennaio 2021 La Scapigliatura: Avanguardia ante litteram In mostra a Lecco le opere dei cosiddetti scapigliati, figli della bohème italiana.   Back to Nature: a Villa Borghese visioni di una nuova armonia cosmica foto | Roma | Villa Borghese| Dal 15 settembre al 13 dicembre 2020 Back to Nature: a Villa Borghese visioni di una nuova armonia cosmica L'arte contemporanea si immerge nella natura invitando tutti a partecipare alla creazione di una futura sintonia universale.