Firenze | Uffizi | Dal 26 novembre 2019 al 1° marzo 2020

A Firenze oltre cento opere tra pitture, sculture e libri a stampa  restituiscono la biografia e la vivacità d'intelletto del poeta nei luoghi simbolo del Rinascimento.

La sorprendente mostra Pietro Aretino e l’arte del Rinascimento ospitata nell'Aula Magliabechiana degli Uffizi rievoca, attraverso un’affascinate racconto per immagini dell’Italia del Cinquecento, l'esistenza multiforme del poeta, commediografo, drammaturgo, amante dell'arte che fu amico del cardinale Giulio de’ Medici e dei più grandi artisti del tempo.

Tiziano, Raffaello, Parmigianino tra gli altri Maestri di cui Pietro Aretino fu brillante interlocutore ritrassero il funambolico intellettuale nelle loro opere, immortalando frammenti vivissimi di quello spirito arguto e giocoso che - citando le Vite di  Giorgio Vasari - visse nel pieno della “Maniera Moderna”.

Leggi anche:
Pietro Aretino e l’arte del Rinascimento
Agli Uffizi Pietro Aretino, il grande regista del Rinascimento
 

FOTO


Pietro Aretino o del Rinascimento

Sebastiano Luciani detto Sebastiano del Piombo (Venezia, 1485 - Roma, 1547), Morte di Adone, 1512, Olio su tela 285 x 189 cm, Galleria delle Statue e delle Pitture, Gallerie degli Uffizi, Firenze
Sebastiano Luciani detto Sebastiano del Piombo (Venezia, 1485 - Roma, 1547), Morte di Adone, 1512, Olio su tela 285 x 189 cm, Galleria delle Statue e delle Pitture, Gallerie degli Uffizi, Firenze
   
 
  • Raffaello Sanzio (Urbino, 1483 - Roma, 1520) e Giulio Pippi, detto Giulio Romano (Roma, 1499 - Mantova, 1546), Ritratto di giovane donna, 1518-1520 circa, Olio su tavola, 40 x 60 cm, Musée des Beaux-Arts de Strasbourg, Palais Rohan, Strasburgo
  • Giovanni Antonio Bazzi, detto Sodoma (Vercelli, 1477 - Siena, 1549), Lucrezia romana, Post 1517, Olio su tavola, Galleria Sabauda, Torino
  • Tiziano Vecellio (Pieve di Cadore, 1488/1490 - Venezia, 1576) Ritratto di Pietro Aretino, 1545, Olio su tela, Galleria Palatina, Gallerie degli Uffizi, Firenze
  • Giorgio Vasari (Arezzo, 1511 - Firenze, 1574), La Pazienza, 1542, Olio su tavola, Gallerie dell’Accademia, Venezia
  • Lorenzo Lotto (Venezia, 1480 circa - Loreto, 1556-1557), Ritratto di donna con un disegno di Lucrezia, 1530-1533 circa, Olio su tela, 110.5 x 95.9 cm,The National Gallery, Londra
  • Paris Bordon (Treviso, 1500 - Venezia, 1571), Gli amanti veneziani (o la promessa di nozze), 1525-1530, Olio su tela, 86 x 80.5 cm, Pinacoteca di Brera, Milano
  • Sebastiano Luciani detto Sebastiano del Piombo (Venezia, 1485 - Roma, 1547), Morte di Adone, 1512, Olio su tela 285 x 189 cm, Galleria delle Statue e delle Pitture, Gallerie degli Uffizi, Firenze
  • Girolamo Francesco Maria Mazzola, detto Parmigianino (Parma, 1503 - Casalmaggiore, 1540), Madonna col Bambino, 1529 circa, Pietra rossa con tracce di biacca su carta gialletta, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, Gallerie degli Uffizi, Firenze
  • Pietro Aretino e anonimo incisore veneziano, Sonetti lussuriosi [Sonetti sopra i XVI modi], Noto come
  • Pietro Aretino (Arezzo, 1492 - Venezia, 1556), Cortigiana Comedia, Frontespizio Venezia, Marcolini da Sabio, 1534, Raccolte Piancastelli, O Marcolini, Biblioteca Comunale Saffi, Forlì
  • Anonimo intagliatore, da Jacopo de’ Barbari (Venezia, 1460/70 - Belgio, 1516 circa), Veduta di Venezia a volo d’uccello, 1500, Xilografia in sei fogli, Museo Correr, Fondazione Musei Civici di Venezia
  • Giovanni Antonio Dosio (San Gimignano, 1533 - Caserta, 1609), Villa Chigi alla Lungara (Farnesina Chigi), In Libro dell’Architettura della Vecchia Roma con alcuni disegni moderni, per un valente Scultor et Architetto in la citta di Roma, con gran diligenza comportato, ff. 27v-28r, Seconda metà del XVI secolo, Disegno su carta, Württembergische Landesbibliothek, Stoccarda
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Monet e gli impressionisti in Normandia foto | Asti | Palazzo Mazzetti | Dal 13 settembre 2019 al 16 febbraio 2020 Monet e gli impressionisti in Normandia Dalle brume normanne, la potente felicità nel dipingere in una mostra.   Le Donne nell'Arte foto | Brescia | Palazzo Martinengo | Dal 18 gennaio al 7 giugno 2020 Le Donne nell'Arte Palazzo Martinengo di Brescia apre le porte ad una grande mostra in tributo all'intero universo femminile.   Andrea Mantegna foto | Torino | Palazzo Madama | Dal 12 dicembre 2019 al 4 maggio 2020 Andrea Mantegna Una grande mostra dedicata alla figura di Andrea Mantegna, protagonista del suo tempo.   Escher, Signore degli enigmi foto | Trieste | Salone degli Incanti | Dal 18 dicembre 2019 al 7 giugno 2020 Escher, Signore degli enigmi Una grande antologica dedicata al genio dell’artista olandese Maurits Cornelis Escher.   Dopo Caravaggio foto | Prato | Museo di Palazzo Pretorio | Dal 14 dicembre 2019 al 14 aprile 2020 Dopo Caravaggio In mostra un'approfondita ricostruzione delle vicende storiche delle opere e dell’interesse del collezionismo toscano per la pittura napoletana del Seicento.   Sulle tracce dei ghiacciai. Viaggio tra le vette del mondo foto | Bassano del Grappa | Galleria Civica | 15 settembre 2019 - 17 febbraio 2020 Sulle tracce dei ghiacciai. Viaggio tra le vette del mondo Dal diario di bordo di un fotografo innamorato della natura, un fermo immagine sull'implacabile fenomeno dello scioglimento dei ghiacci.   India Antica foto | Museo d’Arte di Mendrisio | Dal 27 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020 India Antica Un breve ma intenso viaggio nell'arte antica di una delle più complesse e affascinanti civiltà.   Il mito di Dalí foto | Palazzo Fondi | Dal 25 ottobre 2019 al 22 febbraio 2020 Il mito di Dalí Napoli ospita un'originale e sorprendente mostra dedicata al leggendario surrealista catalano.   #FacceEmozioni foto | Torino | Museo Nazionale del Cinema | Dal 17 luglio 2019 al 6 gennaio 2020 #FacceEmozioni Una rassegna unica nel suo genere, che esplora divertendo l'universo nebuloso dell'interpretazione di volti ed espressioni, tra arte, scienza, tecnologia e comunicazione.   I 1000 volti di Lombroso foto | Torino | Museo Nazionale del Cinema - Mole Antonelliana | 25 settembre 2019 al 6 gennaio 2020 I 1000 volti di Lombroso Un focus sullo stretto legame tra fotografia e ruolo sociale della scienza sul finire del XIX secolo e l'inizio del XX secolo.   Boldini. L’incantesimo della pittura foto | Barletta | Pinacoteca De Nittis | Dal 7 dicembre 2019 al 3 maggio 2020 Boldini. L’incantesimo della pittura La città di Barletta omaggia l'opera di Giovanni Boldini con un'importante rassegna che evoca l'intensa vivacità di un'epoca memorabile.   De Nittis: Il futuro nello sguardo foto | Ferrara | Palazzo dei Diamanti | Dal 1° dicembre 2019 al 13 aprile 2020 De Nittis: Il futuro nello sguardo Una mostra inedita dedicata al grande artista di Barletta e al suo rivoluzionario punto di vista sul mondo.