Brescia | Museo di Santa Giulia | Prorogata fino al 1° marzo 2020
L'arte senza confini di un giovane donna di oggi incontra la bellezza di un museo ricco di storia.

Avremo anche giorni migliori – Zehra Doğan. Opere dalle carceri turche è il titolo della prima personale italiana dell’artista e giornalista curda Zehra Doğan (Diyarbakir, Turchia, 1989), curata da Elettra Stamboulis, che il Comune di Brescia e la Fondazione Brescia Musei, diretta da Stefano Karadjov, presentano al Museo di Santa Giulia.

Una mostra intensa e coraggiosa, che nell'ambito del Festival della Pace, organizzato dal Comune di Brescia e dalla Provincia di Brescia,
svela la poetica un'artista la cui arte è un penetrante distillato di vita personale e vicende di spinosa attualità, espresso tramite
una profonda complessità linguistica ed una vasta gamma di supporti e tecniche attinti dalla casualità delle contingenze, dando vita ad opere inconsuete, fragilissime e delicate, ma di forte espressività.

L'appuntamento con Zehra, che attualmente ha scelto di trascorrere il proprio esilio nella città di Londra, è fissato per sabato 23 novembre alle 16 nei suggestivi ambienti del Museo di Santa Giulia con una performance dedicata all'attivista curda Hevrin Khalaf, giustiziata in Siria un mese fa dalle milizie filo-turche.

Leggi anche:
Avremo anche giorni migliori – Zehra Doğan. Opere dalle carceri turche
Dal carcere al museo: debutta in Italia l’opera di Zehra Doğan
 

FOTO


Zehra Doğan – Poesia per un futuro possibile

Zehra Doğan, Gever, 26 febbraio 2018, Carcere di Diyarbakir, penna a sfera, tè su asciugamano, 97 x146 cm | Foto: Jef Rabillon
Zehra Doğan, Gever, 26 febbraio 2018, Carcere di Diyarbakir, penna a sfera, tè su asciugamano, 97 x146 cm | Foto: Jef Rabillon
   
 
  • Zehra Doğan, Palestina, 8 giugno 2019, Londra, Miscele naturali su tela, 92 x 97 cm | Foto: Jef Rabillon
  • Zehra Doğan, Hayallerim, I miei sogni, 2018, Carcere di Diyarbakir, Olio alimentare, matita nera, succo di melograno, vernice procurata clandestinamente su carta da lettera, 30 x 21 cm | Foto: Jef Rabillon
  • Zehra Doğan, Fatıma'nın Eli (Fatma's hand), 2018, Diyarbakir Prison, Federa per cuscino, tè, caffè, ricamo, penna a sfera, 34 x 58 cm | Foto: Jef Rabillon
  • Zehra Doğan, Kus Kadinlar (Bird Woman), 2019, Tarsus Prison, Penna a sfera su foglio, 150 x 142 mm | Foto: Jef Rabillon
  • Zehra Doğan, Muğdat, Muğdat Ay, ucciso all’età di 12 anni, Nusaybin, febbraio 2016, Maggio 2018, Carcere di Diyarbakir, Penna a sfera, tè su asciugamano, 92 x 144 cm | Foto: Jef Rabillon
  • Zehra Doğan, Parçalanmış birliktelik, Insieme frammentato, 2018, Carcere di Diyarbakir, Penna a sfera su pagina di atlante, 23 x 28 cm | Foto: Jef Rabillon
  • Zehra Doğan, Senza titolo, 2019, Londra, Miscele naturali su tela, 77 x 50 cm | Foto: Jef Rabillon
  • Zehra Doğan, Gever, 26 febbraio 2018, Carcere di Diyarbakir, penna a sfera, tè su asciugamano, 97 x146 cm | Foto: Jef Rabillon
  • Zehra Doğan, Özdinamik, Auto-dinamica, 2017, Carcere di Diyarbakir, penna a sfera, caffè, curcuma, succo di prezzemolo su giornale, 67 x 56 cm | Foto: Jef Rabillon
  • Zehra Doğan, Efrin, Afrin, 2018, Carcere di Diyarbakir, Rosa canina, caffè, candeggina, penna a sfera su lembo di gonna, 90 x 130 cm | Foto: Jef Rabillon
  • Zehra Doğan, Senza titolo, 2017, Carcere di Diyarbakir, Curcuma, penna a sfera su carta, 20.5 x 29.5 cm | Foto: Jef Rabillon
  • Zehra Doğan, Kervan 1, Caravan 1, 2017, Carcere di Diyarbakir, curcuma, caffè, penna da disegno su carta, 30 x 21 cm | Foto: Jef Rabillon
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Pietro Aretino o del Rinascimento foto | Firenze | Uffizi | Dal 26 novembre 2019 al 1° marzo 2020 Pietro Aretino o del Rinascimento A Firenze oltre cento opere tra pitture, sculture e libri a stampa restituiscono la biografia e la vivacità d'intelletto del poeta nei luoghi simbolo del Rinascimento.   Albrecht Dürer e il tesoro rivelato foto | Bassano del Grappa | Palazzo Sturm | 20 aprile 2019 - 19 gennaio 2020 Albrecht Dürer e il tesoro rivelato Bassano del Grappa dedica la prima monografica mai organizzata in città al grande incisore tedesco.   Il Peccato - Il Furore di Michelangelo foto | Al cinema | Dal 28 novembre 2019 Il Peccato - Il Furore di Michelangelo Al cinema un'originale versione del mondo rinascimentale con il Michelangelo de   Giulio Romano a Mantova foto | Mantova | Complesso Museale Palazzo Ducale | Dal 6 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020 Giulio Romano a Mantova Nell'anno di Giulio Romano il Palazzo Ducale di Mantova dedica una grande mostra al più celebre allievo di Raffaello.   Aquileia 2200: Tributo all'antica città rivolta ad Est dell'Impero foto | Roma | Ara Pacis | Dal 9 novembre al 1° dicembre 2019 Aquileia 2200: Tributo all'antica città rivolta ad Est dell'Impero Una mostra dedicata alla vocazione cosmopolita della città di Aquileia, fondata dai romani nel 181 a.C.   Modigliani e l’avventura di Montparnasse foto | Livorno | Museo della Città | Dal 7 novembre 2019 al 16 febbraio 2020 Modigliani e l’avventura di Montparnasse Livorno celebra il centenario della morte di Amedeo Modigliani con una mostra inedita.   Il Cenacolo Vinciano secondo Maurizio Galimberti foto | Milano | Gallerie d’Italia - Piazza Scala | Dal 21 novembre 2019 al 12 gennaio 2020 Il Cenacolo Vinciano secondo Maurizio Galimberti Una mostra in tributo al capolavoro di Leonardo in occasione dei 500 anni dalla morte del genio toscano e dei 180 anni dalla nascita della fotografia.   FRIDA. VIVA LA VIDA foto | Al cinema | 25 / 26 / 27 novembre 2019 FRIDA. VIVA LA VIDA Un'inusuale versione cinematografica della vicenda di una tra le più note artiste di tutti i tempi.   Le memorie iconiche di Živa Kraus foto | Venezia | Ikona Photo Gallery | Dal 4 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020 Le memorie iconiche di Živa Kraus Storico anniversario per IKONA VENEZIA, la galleria divenuta col tempo punto di riferimento per la fotografia mondiale.   Storie di rinascita sul filo dell'emozione foto | Cento | Pinacoteca San Lorenzo / Rocca | Dal 9 novembre 2019 al 15 febbraio 2020 Storie di rinascita sul filo dell'emozione Un'esposizione che celebra l'arte di un immenso Maestro, la storia di luoghi secolari e la forza d'animo di uomini illuminati.   Bacon, Freud, la Scuola di Londra: l'anima di una città foto | Roma | Chiostro del Bramante | Fino al 23 febbraio 2020 Bacon, Freud, la Scuola di Londra: l'anima di una città A Roma si parla di Londra con le opere di Francis Bacon e Lucian Freud per la prima volta insieme in una mostra in Italia.   L'idea di Frida: una magica storia vera foto | Roma | SET - Spazio Eventi Tirso | Dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020 L'idea di Frida: una magica storia vera Il mondo della leggendaria pittrice messicana raccontato in una mostra.