Herbs Ritts in Italia

courtesy of © Herb Ritts | Herb Ritts
 

04/12/2000

Più che un fotografo di moda, Herb Ritts è un artista a 360 gradi. E la grande retrospettiva ospitata al Palazzo delle Esposizioni di Roma lo testimonia. Un centinaio di scatti, tra cui alcuni inediti, raccontano lo stile del fotografo statunitense. Uno stile costruito con grandi spazi, grande luminosità e grandi personaggi: Liz Taylor, Clint Eastwood, Tina Turner ed uno stuolo di top model come contorno. Nato in California nel 1952, Herb Ritts comincia a fotografare verso la fine degli anni ’70. Probabilmente, quando da piccolo gli chiedevano: ”Herb, che lavoro vuoi fare da grande?”, lui non rispondeva “il fotografo”. Perché Ritts è divenuto un fotografo professionista per caso. O per destino. Uno dei suoi amici si chiamava Richard Gere, all’epoca un perfetto sconosciuto con alle spalle un solo film. Durante un viaggio in pieno deserto, la macchina di Herb, Richard e Penny (la fidanzata di Gere) buca una ruota. Panico, stazione di servizio alla Kerouac, sigarette d’attesa. E nell’attesa, mentre Richard cambia la ruota e Penny si lima le unghie, Herb scatta delle foto. Un mese più tardi l’agente di Gere gli chiede delle foto e lui gli risponde: ”Chiedi a Herb Ritts, lui ne ha alcune”. Alcuni giorni dopo, arrivano le copertine e le pagine doppie su Vogue, Esquire e Mademoiselle. E’ il successo. Per Richard e per Herb. Ha iniziato così, senza corsi di fotografia, senza troppa attenzione per il tipo di macchina, la pellicola o i filtri. “Ciò che importa è lo sguardo, la capacità di cogliere l’istante, il colpo d’occhio” ama ripetere Ritts. Il colpo d’occhio che si sviluppa con le sue foto, in modo intuitivo, ispirandosi alla luce, al modo di vivere e alle grandi distese del sud della California. Ma che emerge anche in scatti più introspettivi, ritratti, corpi nudi. E i vari periodi artistici del fotografo statunitense sono in mostra a Roma fino al 22 gennaio del 2001. L’esposizione è organizzata dal Palazzo delle Esposizioni ed è prodotta dalla Fondation Cartier pour l’Art Contemporaine. Herb Ritts Roma, Palazzo delle Esposizioni via Nazionale 194 dal 22 novembre al 22 gennaio 2001 orario: dalle ore 10 alle ore 21 (escluso il martedì) Per informazioni: 064745903.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >