Ingresso gratuito fino a novembre

Il museo archeologico Salinas riapre dopo cinque anni

Una sala del Museo Archeologico Regionale "Antonino Salinas"
 

E. Bramati

08/07/2014

Palermo - Dopo cinque anni di chiusura per restauri riapre finalmente al pubblico da martedì 8 luglio 2014 il Museo Archeologico Salinas.

Saranno di nuovo accessibili gli ambienti intorno al Cortile minore, affacciato su piazza Olivella, il chiostro con la vasca ottagonale e le sculture. 

In questa occasione il museo manterrà l'accesso gratuito fino a novembre, ed esporrà la mostra "Del museo di Palermo e del suo avvenire - Il Salinas ricorda Salinas 1914/2014" dedicata ad Antonino Salinas, storico direttore dell'istituzione.

Per ricordare la sua incessante opera di ricercatore e raccoglitore saranno esposte, oltre ad alcuni dei volumi da lui donati e alle onorificenze raccolte nel corso della sua vita, opere provenienti dai suoi scavi a Selinunte, a Palermo, a Tindari e a Salemi, nella basilica cristiana di San Miceli; ma anche reperti ritrovati nel territorio, come le edicole funerarie di Lilibeo o le collane di Campobello di Mazara.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >