Pieter Paul Rubens, Deposizione dalla Croce

Pieter Paul Rubens, Deposizione dalla Croce, 1611-1612, Olio su tavola, 420 x 150 cm, Anversa, Cattedrale di Nostra Signora | Foto: via Wikimedia Commons

 

INDIRIZZO: Anversa, Cattedrale di Nostra Signora, Groenplaats 21

DESCRIZIONE: Nel transetto destro della Cattedrale di Nostra Signora compare il trittico della Deposizione dalla Croce, capolavoro di Rubens considerato una delle sette meraviglie del Belgio, con le sue dimensioni impressionanti (420 x 150 cm) toglie il fiato.
Il capolavoro, per il quale il pittore di Siegen ricevette 2400 fiorini, fu commissionato all’artista dal Maestro della Gilda degli Archibugieri, Nicolas Rockox, il 7 settembre del 1611 e fu terminato l’anno seguente. Si sa che per quest’opera la narrazione segue il testo del Vangelo di San Giovanni.

I pannelli laterali rappresentano la Visitazione e la Presentazione al tempio.
La scena, perfettamente costruita su sfondo scuro, viene descritta con un ritmo lento e grandioso, con le figure colte nel momento di massimo dolore. La Madonna, incinta, viene rappresentata in modo insolito, con una sorta di cappello simile a quelli indossati dallo stesso Rubens.

Nel 1794 la parte centrale del trittico fu portata a Parigi per essere restituita nel 1815 al luogo per il quale era stato concepito dal pittore. Rubens infatti avrebbe acconsentito alla realizzazione di quest'opera a condizione che venisse cambiata la vetrata della chiesa che guardava al trittico, al fine di valorizzarne le tinte e di creare un effetto armonioso tra il suo capolavoro e l’architettura dell'edificio religioso.


LEGENDA:

opera
monumento
museo
chiesa