Arcanum

Opera dalla collettiva 'Arcanum', Officina Lanificio, Roma

 

Dal 08 Aprile 2017 al 10 Giugno 2017

Roma

Luogo: Officina Lanificio

Enti promotori:

  • Ass. Cult. Lanificio Cucina
  • Nero Gallery

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 06.4501384

E-Mail info: officina@lanificio.com

Sito ufficiale: http://lanificio.com/


Comunicato Stampa:
Adriano Fida • Anelo 1997 (Laboratorio Anelo 1997) • Beppe Stasi Donnadieux (Jeremy Nouhaud Donnadieux)• Eolo Perfido• Eric Lacombe• Fabiano Gagliano• Fabio Timpanar• Francesco Viscuso - Frederic Voisin• Isabelle Vialle • Karl Billaud• Matsuoka Heyshiro • Paul Toupet • Riccardo Mannelli • Saturno Butto - Sicioldr • Veks Van Hillik •

Re Gallo è un’artista, un collezionista. Figlio di un esploratore, ha viaggiato a lungo durante la sua infanzia, conoscendo mondi fiabeschi e incantati che sempre aveva creduto frutto della sua immaginazione. Arrivato all’età adulta, intraprende un lungo viaggio alla ricerca dei suoi ricordi perduti, che narravano di esseri incantati e di chimere. Il suo viaggio fu molto lungo e lo ha portato a vagare per mari lontani e terre sconosciute, per poi far ritorno nella patria natale: Roma.

Re Gallo ha raccolto tutto nella sua nave: tesori, doni e regali che ha acquisto e ha barattato nel suo lungo girovagare; prova di quello che ha visto e dei popoli che ha incontrato: chimere, tribù selvagge, esseri mitologici, donne incantate.

Per festeggiare il ritorno in patria e le nuove scoperte, Re Gallo vuole aprire la nave a tutta la corte, organizzando una grandiosa festa in maschera nella stiva, luogo in cui egli celava i suoi segreti e le sue meravigliose scoperte! La sua nave è stata per molti anni la sua unica casa, alcova delle sue passioni e dei suoi tormenti.

Re Gallo è, come sanno molti, lunatico, dall’umore instabile, non ama molto la compagnia e le feste, a meno che’ non scelga e selezioni i suoi invitati. Tuttavia per questa Festa farà un’eccezione e aprirà la sua dimora Nascosta: conosciuta da molti per fama, ma esplorata da pochi. Tutti i partecipanti saranno invitati ad unirsi alla festa mascherati, in questo modo tutti potranno nascondere la loro vera identità.

La festa sarà il mezzo per rendere noti i segreti delle mille scoperte di Re Gallo e condividerli con chi saprà apprezzarli e si farà convincere di ciò che più assurdo e bizzarro può esistere al mondo.

Nessuno conosce con precisione la figura di Re Gallo.

“SONO TORNATO PER PORTARE ALLA LUCE LA VERITA SUL MIO VIAGGIO, MA HO PAURA CHE MI VORRANNO FAR TACERE”.

Vernissage sabato 8 aprile dalle 20

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: