Aquileia. Patrimonio dell'Umanità

Alla scoperta dei tesori del sito UNESCO di Aquileia, la città friulana con 2200 anni di storia.

Correva l'anno 452 quando Attila, dopo un lungo ed estenuante assedio mise a ferro e fuoco la città di Aquileia, segnandone fatalmente il destino con tale furia devastatrice cha la vicenda sconfinò nel mito.

Fondata intorno al 181 a.C. come colonia latina sulle rive del Fiume Natisone, Aquileia fu uno dei centri urbani più fiorenti dell’Impero Romano d’Occidente, fino a quel fatidico 18 luglio in cui cadde per mano del leggendario re degli Unni.

Nei secoli successivi la storia e il prestigio della città conobbero fortune alterne che la videro assumere un ruolo cruciale nella diffusione del Cristianesimo in tutta l'Europa centrale, come testimonia ad oggi la meravigliosa Basilica Patriarcale con i suoi mosaici, terminata nel 1031, mentre la memoria degli antichi splendori di epoca romana giace tuttora pressoché intatta nel sottosuolo, in attesa di essere riportata alla luce.
Dal 1998 la città di Aquileia è Patrimonio UNESCO dell'Umanità.


Leggi anche:
• Passeggiata alla scoperta di Aquileia: dieci tesori da non perdere
• Aquileia Film Festival pronto al via
• Alla scoperta di Aquileia con Cristiano Tiussi
• 10 cose da fare ad Aquileia e dintorni

 Per saperne di più su Aquileia:
• Canale Aquileia su ARTE.it
 

FOTO


Aquileia. Patrimonio dell'Umanità

Particolare del pavimento a mosaico dell'abside della Basilica di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
Particolare del pavimento a mosaico dell'abside della Basilica di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
   
 
  • Particolare del pavimento a mosaico dell'abside della Basilica di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Complesso basilicale di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • L'ara di Maia Severa presso le Gallerie Lapidarie del Museo Archeologico Nazionale di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Foro, area archeologica di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Ciclo di Giove Ammone e Medusa presso il Foro, Area archeologica di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Mosaico della contesa tra il gallo e la tartaruga presso la Cripta degli Scavi ad Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Battistero di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Resti dei Magazzini presso il Porto Fluviale, Area archeologica di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Valorizzazione dell’aula meridionale del Battistero di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Valorizzazione dell’aula meridionale del Battistero di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Valorizzazione dell’aula meridionale del battistero di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Valorizzazione dell’aula meridionale del battistero di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Valorizzazione dell’aula meridionale del Battistero di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Basilica paleocristiana presso il Museo Paleocristiano ad Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Lupa presso la Piazza Capitolo ad Aquileia, Si tratta di una copia della Lupa Capitolina | Foto: © Gianluca Baronchelli
  • Museo Archeologico Nazionale di Aquileia | Foto: © Gianluca Baronchelli
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


I simboli di Previati, il Maestro che guardava al futuro foto | Ferrara | Castello Estense | Fino al dicembre 2020 I simboli di Previati, il Maestro che guardava al futuro Ferrara onora Gaetano Previati con una grande mostra dedicata alla sua opera, alchimia artistica tra Simbolismo e Futurimo a cavallo tra due secoli.   Yves Klein. Les éléments et le couleurs foto | Mondo | Domaine des Etangs di Massignac | Dal 25 giugno 2020 al 29 gennaio 2021 Yves Klein. Les éléments et le couleurs Una rara opportunità per scoprire, attraverso una visione trasversale e tematica, l'opera di Yves Klein, precursore di molte Arti.   HIC SUNT LEONES o del paradosso dietro l'angolo foto | Roma | WeGil | dal 22 luglio al 31 agosto 2020 HIC SUNT LEONES o del paradosso dietro l'angolo Nel cuore dell'estate romana di un'annata epocale, Max Papeschi si ritrova ad innescare un puntualissimo cortocircuito spaziotemporale.   Caravaggio, il trionfo della bellezza foto | Le opere più belle di Michelangelo Merisi Caravaggio, il trionfo della bellezza La luce, l'intensità, la natura e gli uomini.   Elliott Erwitt. Icons foto | Rome | WeGil | Dal 18 maggio al 12 luglio 2020 Elliott Erwitt. Icons Riapre a Roma il 18 maggio 2020, con proroga fino al 12 luglio, la mostra dedicata ad uno dei più grandi Maestri della fotografia contemporanea.   Tiziano, un secolo di capolavori foto | Tiziano Tiziano, un secolo di capolavori Le mille sfumature del Cinquecento nei capolavori di Tiziano.   Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte foto | Viaggio nell'arte e nell'amore Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte Da Klimt, a Hayez, Rodin e Caravaggio. Quando l'arte incontra l'amore.   Giambattista Piranesi. Architetto senza tempo foto | Bassano del Grappa | Palazzo Sturm | Dal 20 giugno al 19 ottobre 2020 Giambattista Piranesi. Architetto senza tempo La città di Bassano del Grappa celebra con una grande mostra il terzo centenario della nascita del massimo protagonista dell’incisione veneta del Settecento.   Il Racconto della Montagna nella pittura tra Ottocento e Novecento foto | Conegliano | Palazzo Sarcinelli | Dal 12 giugno all'8 dicembre 2020 Il Racconto della Montagna nella pittura tra Ottocento e Novecento Un inno alla natura e alla libertà in mostra a Conegliano, Giandomenico Romanelli e Franca Lugato esplorano il tema della montagna a partitre dal'immaginario artistico di metà Ottocento.   Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia foto | Riapertura delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Breve viaggio tra alcuni dei capolavori custoditi alle Gallerie dell'Accademia di Venezia: un tesoro da riscoprire.   Canova a Roma e l'immortalità del genio foto | Museo di Roma | Fino al 21 giugno 2020 Canova a Roma e l'immortalità del genio Riaperture: una mostra evento dedicata al legame di Antonio Canova con la Città Eterna.   Dopo Caravaggio foto | Prato | Museo di Palazzo Pretorio | Dal 14 dicembre 2019 al 6 gennaio 2021 Dopo Caravaggio Riapre Palazzo Pretorio a Prato: in mostra un'approfondita ricostruzione delle vicende storiche delle opere e dell’interesse del collezionismo toscano per la pittura napoletana del Seicento.