Dal 18 al 24 luglio sul piccolo schermo

Da Degas alla storia di Roma, la settimana in tv

Edgar Degas (1834 - 1917), La lezione di danza,1875, Olio su tela, 85 x 75 cm, Parigi, Musée d'Orsay
 

Samantha De Martin

18/07/2022

Nudi di donna, ballerine sinuose, cavalli in corsa, interni di caffè. Passa attraverso innumerevoli mondi l’ossessiva ricerca della perfezione da parte di Degas, il maestro affascinato dalla danza.
C’è anche il pennello di questo artista, quasi sempre insoddisfatto al punto da nascondere parte delle sue opere in scatole, nel palinsesto televisivo pronto ad accendere la settimana in tv. Se l'agenda di Rai 5 avanza con Marino Marini, Richard Neutra, Salvador Dalì, Fausto Melotti, il mistero del Salvator Mundi, il palinsesto di Sky Arte conquista gli spettatori con la storia di Roma, tra aneddoti e svolte sorprendenti, ma anche con la Collezione Guggenheim di New York raccontata da Julie Mehretu.
Ecco alcuni appuntamenti da non perdere in tv nella settimana dal 18 al 24 luglio.


Marino Marini, Pomona, 1945, Bronzo,  64.5 x 53.5 x 163.5 cm, Prestito a lungo termine alla Collezione Peggy Guggenheim, Venezia | Per gentile concessione della Fondazione Marino Marini, Pistoia © Marino Marini, by SIAE 2008

Su Sky Arte con Degas
“Non scambierei nemmeno con un secchio d’oro il piacere che sento nel distruggerla e nel ricominciare da capo”. A pronunciare questa frase di fronte al mercante d’arte Ambroise Vollard mostrandogli una ballerina che aveva ritoccato per la ventesima volta sarebbe stato Edgar Degas. D’altra parte gli amici lo descrivevano come un uomo brillante, conosciuto per la rielaborazione ossessiva delle sue opere. Una mania che, in alcune occasioni, lo spinse persino a chiedere ai committenti di riavere indietro i suoi quadri per poterli ulteriormente ritoccare anche dopo averli consegnati.
Queste e molte altre curiosità sul maestro che amava la danza saranno al centro di Degas - Passione e perfezione, il docufilm diretto da David Bickerstaff che sarà trasmesso su Sky Arte martedì 19 luglio alle 16.50. Gli spettatori esploreranno l’ampia collezione di opere dell’artista che si lasciò ispirare dalla danza, dagli interni dei caffè e dagli eleganti nudi di donna.
Giovedì 21 luglio il pubblico è invitato a visitare la Solomon R. Guggenheim Museum di New York, al centro dell’episodio di Art of Museum. Grazie alla preziosa guida dello storico dell’arte Matt Lodder della University of Essex, gli spettatori potranno conoscere i dettagli meno noti e le curiosità relative al museo americano, mentre l’artista Julie Mehretu svelerà alcuni capolavori come la celeberrima Composition VIII di Kandinsky, Alchemy di Pollock, Study for Portrait of Chess Players di Duchamp, offrendo un assaggio dell’incredibile collezione custodita dal museo oltreoceano.


The rotunda skylight, Guggenheim Museum, New York | Photo: David Heald

La gloriosa storia di Roma si racconta in tv, protagonista di Power of Rome, la pellicola diretta da Giovanni Troilo. Domenica 24 luglio alle 15.40 Edoardo Leo ripercorrerà gli eventi che hanno contribuito a scrivere l’epopea della città eterna. Chiamato a interpretare Giulio Cesare in un documentario inglese, un attore romano insofferente ai cliché che caratterizzano talvolta le narrazioni filmiche sulla capitale, abbandona il set durante le prove del più celebre assassinio della storia, avventurandosi nella Roma dei giorni nostri. L’attore compie quindi un viaggio nella sua stessa città, ma con occhi nuovi, tra incontri divertenti, fughe, svolte sorprendenti e momenti onirici.

Marino Marini, Salvador Dalì e il mistero del Salvator Mundi su Rai 5
Rai 5 ripercorre alcune delle più significative puntate di Art Night (e non solo). L’arte della settimana brilla martedì con le sculture di Marino Marini. L’artista celebre per i suoi cavalli, i cavalieri e le Pomone, si racconta in prima persona, parlando delle sue magiche creazioni. La parola passa, mercoledì 20, ad una replica di Art Night dedicata all’architetto austriaco Richard Neutra, considerato uno dei maggiori architetti dell'International style. Giovedì 21 si prosegue con Salvador Dalì, eclettico genio in ogni arte, e quindi con l’enigma Savinio, letterato, nomade artistico, pittore.
Scopriamo quindi la complessa storia dell' "altro De Chirico", protagonista e precursore del Surrealismo. Venerdì 22 il viaggio poetico di Art Night prosegue nello studio e tra le opere di Fausto Melotti, prima di accompagnare gli spettatori al cospetto del Salvator Mundi. Rovinato, restaurato, contestato, con la sua vendita da Christie's per 450 milioni di dollari, il capolavoro attribuito a Leonardo fa discutere ancora oggi tutti gli studiosi d'arte al mondo.


Salvator Mundi attribuito a Leonardo da Vinci, 1490-1519. Olio su tavola. Collezione privata, Abu Dhabi I Presumably Leonardo da Vinci, Public domain, via Wikimedia Commons

In vacanza con Arte tv
Per gli art addicted che non hanno nessuna intenzione di rinunciare all’arte nemmeno in vacanza, Arte tv propone una selezione di programmi da scaricare dallo smartphone e da guardare offline, magari in aereo, anche senza connessione web. Tra questi I segreti del Mont-Saint-Michel, un documentario che ripercorre la storia di una delle silhouette più celebri al mondo.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >