Cinque novità da regalare durante le feste

Libri sotto l'albero. Idee per un Natale nel segno dell'arte

Jean Honorè Fragonard, La lettrice, 1776. National Gallery of Art Washington I Jean-Honoré Fragonard Public domain, via Wikimedia Commons
 

Francesca Grego

25/11/2020

Se i musei sono chiusi, online e in città le librerie si riempiono di invitanti novità per gli art lovers. Comincia qui la nostra guida personalizzata ai regali di Natale: nel corso delle prossime settimane segnaleremo libri d’artista, graphic novel, volumi fotografici, giochi e libri per l’infanzia, tutti nati sotto il segno dell’arte e della creatività. Eccone un primo assaggio. 

• Riccardo Falcinelli, Figure. Come funzionano le immagini dal Rinascimento a Instagram. Einaudi Stile Libero Extra
Perché alcune immagini diventano famose e altre no? Come fanno a catturare la nostra attenzione, a stupirci, a ipnotizzarci? Ce lo spiega il designer Riccardo Falcinelli in un libro che in un mese e mezzo ha registrato il tutto esaurito. Ma niente paura: Figure è già in ristampa. Dopo il viaggio nella percezione di Cromorama, Falcinelli ci accompagna nelle botteghe dei pittori del Rinascimento così come negli studi di fotografi e registi del XX secolo rivoluzionando il nostro modo di guardare. Da Raffaello a Stanley Kubrick, le icone dell’immaginario collettivo si mostrano senza veli, in una gustosa incursione nel backstage del lavoro creativo. Il tutto in una prosa chiara, ironica e accattivante, supportata da 500 immagini a colori.


Riccardo Falcinelli, Figure. Come funzionano le immagini dal Rinascimento a Instagram. Einaudi Stile Libero Extra

• Amanda Benchley e Sharon Coplan Hurowitz, Open Studio. Do-it-yourself Art Projects by Contemporary Artists. Phaidon 
Come nasce un’opera d’arte? Che cosa succede oltre la porta dello studio di un artista? La curatrice Sharon Coplan Hurowitz e la giornalista e filmmaker Amanda Benchley ci invitano a varcare la soglia per osservare 17 artisti contemporanei di successo mentre progettano, disegnano, dipingono o scolpiscono. Ma c’è di più: con Open Studio la sfida è diventare creativi anche noi, seguendo i consigli di Marina Abramovich, George Condo, Lawrence Weiner o Sara Sze. Ognuno di essi fornisce al lettore un progetto divertente e accessibile, insieme agli “ingredienti” e alle istruzioni per portarlo a termine. Con George Condo, per esempio, potremo creare un ritratto dipinto con i numeri, mentre Mickalene Thomas ci spiegherà come realizzare un libro d’artista con il collage. Pronti a lanciarci nel mondo dell’arte?
 

Marina Abramovich in Open Studio. Do-it-yourself Art Projects by Contemporary Artists, Phaidon 

• Lauretta Colonnelli, Le muse nascoste. Giunti
Conosciamo i loro volti da sempre, ma sono in pochi a essersi chiesti il loro nome: sono le muse “nascoste” nei capolavori di Sandro Botticelli, Gian Lorenzo Bernini, Henri Matisse, Balthus e di altri geni dell’arte di sempre. Lauretta Colonnelli si è gettata sulle loro tracce per tornare con un carico di storie che somigliano a romanzi: storie di donne rimaste nell’ombra, di ragazze, talvolta di bimbe, alle quali i più grandi artisti devono fama e ispirazione. Oltre l’aura fantasmatica dell’immagine, emergono figure in carne e ossa, vite pulsanti di “mogli e figlie, madri e sorelle, oppure amanti”, spiega l’autrice prima di tracciarne i ritratti appassionati e di offrirli al lettore accompagnati da un ricco apparato di illustrazioni.  “Molte di loro sono state identificate, si conoscono certi episodi della loro vita, che il più delle volte si intrecciò a quella dell’artista. E ne determinò il successo, come nel caso di Josephine Verstille Nivison, detta Jo, promettente pittrice che si annullò per fare la moglie, la modella e la vestale del marito Edward Hopper”. E le altre? Non resta che conoscerle una per una. 


Lauretta Colonnelli, Le muse nascoste. Giunti 

• Andy Warhol. Love and Sex Desire. Taschen
Molto prima dell’esplosione della Pop Art, Andy Warhol creò ed espose una serie di disegni che celebravano la bellezza e la sensualità maschile, con l’intenzione di raccoglierli in un libro. Ora il suo progetto è finalmente realizzato in un volume a tiratura limitata edito da Taschen e disponibile in 7500 copie numerate. Lo stile disinvolto del futuro artista pop prende forma in oltre 300 disegni in bianco e nero e a colori scelti dalla Andy Warhol Foundation for the Visual Arts. Audaci e delicati ad un tempo, per la scioltezza sicura delle linee ricordano a qualcuno gli schizzi di Jean Cocteau e i disegni di Matisse. Quel che è certo è che qui Warhol si svela più che in un autoritratto, unendo alla fascinazione erotica per il corpo maschile una umorismo e ironico distacco. Poesie di James Baldwin, Thom Gunn, Allen Ginsberg dialogano con i disegni amplificandone l’atmosfera, mentre i saggi critici di esperti warholiani approfondiscono il contesto di questo corpus di opere ancora poco conosciute. 


Andy Warhol. Love and Sex Desire. Taschen

• Flavio Caroli, La grande corsa dell’arte europea. Viaggio nella bellezza da Van Eyck a Kiefer. Mondadori
Durante una memorabile lezione all’università, il grande maestro Roberto Longhi mise nel proiettore due diapositive, l’Adamo ed Eva di Van Eyck e l’Adamo ed Eva di Masaccio. Le mostrò un paio di volte agli studenti, poi sentenziò: “L’arte europea comincia così…”, senza aggiungere altro. Parte da questo ricordo personale la cavalcata di Flavio Caroli lungo la storia dell’arte europea, individuando nella luce fiamminga e nella corporeità latina i germi originari di un’incredibile avventura. Appassionato e poetico, il critico e storico dell’arte lascia che a parlare siano le opere stesse, che si inseguono e si avvicendano in un dialogo interrotto, tra tradizioni nazionali che di volta in volta si contendono il primato. Da Bruegel a Rembrandt, da Goya a Delacroix, per arrivare alle grandi rivoluzioni degli Impressionisti e delle avanguardie novecentesche, il racconto corre fino ai giorni nostri in una trama ritmata e densa di colpi di scena.


Flavio Caroli, La grande corsa dell'arte europea. Mondadori

Leggi anche: 
• L'arte raccontata ai bambini. 10 libri da mettere sotto l'albero
• Quando l'arte diventa un gioco. Sette doni per un Natale divertente
• Musei da regalare: gift card sotto l'albero per condividere la bellezza

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >