Osborne Studio Gallery Londra | Fino al 12 ottobre 2017

The Osborne Studio Gallery
celebra il ritorno a Londra del Maestro inglese con un'affascinante retrospettiva dedicata ai cinquant'anni trascorsi nella sua Venezia.

Geoffrey Humphries
dipinge senza sosta, da quando le luci del mattino cominciano a riverberare da oltre il Bacino di San Marco sulle acque del Canale della Giudecca sotto la grande quadrifora del suo studio, fino all'ultimo raggio di quel glorioso tramonto, che in certi giorni attraversa la laguna irradiando le ampie vetrate di un cremisi portentoso.

Nello studio del pittore l'aria sa di trementina, un mix indefinito tra benzina ed essenza di fiori d'arancio. L'aria è luce e i colori sembra quasi di respirarli, in una dimensione rarefatta e sospesa tra il presente di una posa che sembra eterna, i venti minuti di una storia inventata, da raccontare sulla tela in un giorno limpido di un inverno veneziano, e l'indelebilità che ogni pennellata su quella stessa tela conquisterà tra circa cento anni.

Il tempo si dilata, oltre l'immobilità dei muscoli tesi a impersonare una figura, ad evocare notti d'estate o carnevali lontani, finché i minuti cominciano a librarsi verso un'altezza in bilico tra realtà e finzione, una sorta di incantamento in cui la mente valica le ore sulle note di un blues dei primi del '900, dimenticandosi le membra dolenti e le dita gelate, e tutto intorno è il mondo, e la giovinezza, e il tempo senza confini.

La pittura di Geoffrey Humphries parla di Venezia, dell'ineffabile spirito dell'amata città lagunare, labirinto ondivago in cui tutti i confini si fanno labili, rivelando talvolta l'affaccio improvviso su un caleidoscopico, immenso, tragicomico osservatorio delle cose del mondo.

L.B. 2017
 

FOTO


Geoffrey Humphries "An Englishman from Venice"

Geoffrey Humphries, Silvia in Studio, 2010, Olio su tela (Particolare), 70 x 100 cm | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
Geoffrey Humphries, Silvia in Studio, 2010, Olio su tela (Particolare), 70 x 100 cm | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
   
 
  • Geoffrey Humphries, Silvia in Studio, 2010, Olio su tela (Particolare), 70 x 100 cm | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
  • Geoffrey Humphries, Sleeping girl on opium bed, Olio su tela (Particolare), 100 x 10 cm, 2017 | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
  • Geoffrey Humphries,The Christmas Dress, Olio su tela (Particolare), 120 x 100 cm | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
  • Geoffrey Humphries, Reclining Nude on Opium Bed with Red Silk, Olio su tela, 120 x 100 cm | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
  • Geoffrey Humphries, Maddalena with Japanese silk, 2017, Olio su tela (Particolare), 50 x 60 cm | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
  • Geoffrey Humphries, Eleonora in Kimono with Fan, Olio su tela (Particolare), 55 x 70 cm | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
  • Geoffrey Humphries, Blue Kimono and Apple, 2017, Olio su tela (Particolare), 70 x 75 cm
  • Geoffrey Humphries, Kimono and Red Wine, Giudecca Studio, Olio su tela (Particolare), 70 x 100 cm | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
  • Geoffrey Humphries, Laura with Black Gloves, Olio su tela (Particolare), 55 x 80 cm | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
  • Geoffrey Humphries, Annemarie and Perdie in Green Chair (Self Portrait in Studio), 2011, Olio su tela (Particolare), 100 x 120 cm | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
  • Geoffrey Humphries, Jo seated Giudecca studio, Olio su tela (Particolare) | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
  • Geoffrey Humphries, Sunset, Salute from Accademia, 2010, Acquerello su carta, 37 x 27 cm | Courtesy of the Artist and The Osborne Studio Gallery, London
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


La sottile leggerezza dell'arte di Luigi Busi foto | Palazzo d'Accursio Bologna | Dal 27 gennaio al 18 marzo 2018 La sottile leggerezza dell'arte di Luigi Busi Prima grande monografica dedicata al pittore ottocentesco nella sua città natale.   Teatri d’amore foto | Storie romane d'arte e passione Teatri d’amore Immagine e scrittura si intrecciano nel lavoro a quattro mani di Luca Scarlini e Alvise Bittente.   Gli strani mondi del Maestro Kuniyoshi foto | Museo della Permanente Milano | Fino al 4 febbraio 2018 Gli strani mondi del Maestro Kuniyoshi Gli universi visionari del più originale tra i Maestri del Mondo Fluttuante.   La personale Teoria delle apparenze di Giulio Paolini foto | Galleria Fumagalli Milano | Dal 15 gennaio al 14 aprile 2018 La personale Teoria delle apparenze di Giulio Paolini Omaggio al grande artista d'avanguardia Giulio Paolini.   Villa Iolas e il mecenate dimenticato foto | Galleria Credito Siciliano Acireale | Fino al 28 febbraio 2018 Villa Iolas e il mecenate dimenticato Mostra-tributo alla triste storia della villa-relitto del leggendario gallerista Alexander Iolas.   La rivoluzionaria arte russa di inizio '900 foto | Museo di Arte Moderna di Bologna | Fino al 13 maggio 2018 La rivoluzionaria arte russa di inizio '900 Arrivano a Bologna oltre 70 capolavori di arte rivoluzionaria provenienti dal Museo di Stato Russo di San Pietroburgo.   Rendez-vous al Rijksmuseum foto | Amsterdam | Dall'8 marzo al 3 giugno 2018 Rendez-vous al Rijksmuseum La prima mostra dedicata all'affascinante tipologia di ritratti a grandezza naturale di soggetti dell'alta società europea attraverso i secoli.   Skyline secessionisti. Ovvero le capitali storiche del Modern Style foto | Palazzo Roverella Rovigo | Dal 23 settembre 2017 al 21 gennaio 2018 Skyline secessionisti. Ovvero le capitali storiche del Modern Style Monaco, Vienna, Praga e Roma protagoniste della prima mostra a 360° sulla Secessione.   Cuno Amiet e il paradiso dei suoi colori foto | Museo d’Arte di Mendrisio | Prorogata fino al 4 febbraio 2018, a causa del grande successo di pubblico riscosso Cuno Amiet e il paradiso dei suoi colori Tributo al grande pittore svizzero pioniere della pittura moderna.   Composita Solvantur Domenico Marranchino foto | M.A.C. Milano | Dal 21 al 23 dicembre 2017 Composita Solvantur Domenico Marranchino Omaggio pittorico alla Milano perduta dell'epoca d'oro dell'industrializzazione.   Tributo a Carlo Bononi. Pittore ferrarese foto | Palazzo dei Diamanti - Ferrara | Fino al 7 gennaio 2018 Tributo a Carlo Bononi. Pittore ferrarese La prima monografica dedicata allagrande pittore ferrarese.   World Press Photo 60. Ritratti dell'indicibile foto | Forte di Bard - Aosta | Dal 7 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 World Press Photo 60. Ritratti dell'indicibile La storia del nostro tempo raccontata dagli scatti dei più grandi fotoreporter di oggi.