Sacchi di iuta, catrame, plastica e legno: alla scoperta dell'arte di Alberto Burri.

Il 12 marzo 1915 nasceva a Città di Castello il più grande esponente dell'arte Informale divenuto celebre per i suoi sacchi, i suoi strappi, le sue combustioni, frutto di una approfondita sperimentazione artistica, ma anche della sua formazione medica e delle traumatiche esperienze della Seconda Guerra Mondiale.

Non solo l'Italia, ma anche diverse istituzioni internazionali si preparano a celebrare il suo centenario con mostre, manifestazioni ed una serie di eventi che si protrarranno per tutto il 2015.
 

FOTO


I cento anni di Alberto Burri

Alberto Burri, Rosso Plastica, 1963 © Fondazione Burri
Alberto Burri, Rosso Plastica, 1963 © Fondazione Burri
   
 
  • Alberto Burri, Rosso Plastica, 1963 © Fondazione Burri
  • Alberto Burri, Sacco e Verde, 1956, cm 176x203. Sacco, tela, acrilico, olio su tela. Fondazione Palazzo Albizzini. Collezione Burri
  • Alberto Burri, Catrame (1950). Collezione Privata, Galleria Tornabuoni Arte
  • Alberto Burri, SZ1, 1949
  • Alberto Burri, Grande legno G 59, 1959
  • Alberto Burri, Cretto G2, 1975, acrovinilico su cellotex, 172x151,5 cm. Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri, Città di Castello
  • Alberto Burri, Catrame, 1949.
  • Alberto Burri, Bianco (White), 1952. Art Institute of Chicago
  • Alberto Burri, Sacco e Rosso, 1954. Tate Gallery di Londra
  • Alberto Burri, Composizione, 1953. Solomon R. Guggenheim Museum, New York
  • Cretto di Gibellina, Alberto Burri
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Federico da Montefeltro e Francesco di Giorgio: Urbino crocevia delle arti foto | Palazzo Ducale di Urbino | Dal 23 giugno al 10 settembre 2022 Federico da Montefeltro e Francesco di Giorgio: Urbino crocevia delle arti Un intenso viaggio nella storia di Urbino e della sua corte in compagnia del duca Federico e dell'architetto Francesco di Giorgio.   Eteria foto | Catania | Palazzo della Cultura | Dal 16 giugno al 16 ottobre 2022 Eteria La verità oltre il glamour: la denuncia pop di Andrea Chisesi tra ciò che è stato e continua ad essere.   Tiziano. Dialoghi di Natura e di Amore foto | Roma | Galleria Borghese | Dal 14 giugno al 18 settembre 2022 Tiziano. Dialoghi di Natura e di Amore Da Vienna a Roma, i capolavori di Tiziano si incontrano a Villa Borghese   Vittore Grubicy de Dragon foto | Museo della Città di Livorno | Dall'8 aprile al 10 luglio 2022 Vittore Grubicy de Dragon In mostra a Livorno l'intenso ritratto di un grande intellettuale-artista dal profilo internazionale e il suo lascito al mondo dell'arte.   Klimt. L’uomo, l’artista, il suo mondo foto | Piacenza | Fino al 24 luglio 2022 alla Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi Klimt. L’uomo, l’artista, il suo mondo Il multiforme universo di Klimt in mostra a Piacenza per un'occasione unica.   Un racconto per immagini di Lorenzo Cicconi Massi foto | Milano | Still Fotografia | Dall'11 al 29 maggio 2022 Un racconto per immagini di Lorenzo Cicconi Massi Un viaggio inusuale nelle terre del Prosecco Superiore sospeso tra la concretezza del reale e l'ineffabilità degli universi interiori che lo popolano.   Tutankhamon. L’ultima mostra foto | Al cinema | 9 / 10 / 11 maggio 2022 Tutankhamon. L’ultima mostra Un film documentario celebra i 100 anni dall'epocale scoperta della tomba del faraone bambino con immagini esclusive e la voce narrante di Manuel Agnelli.   WESTON & Co. foto | Brescia Photo Festival | Museo di Santa Giulia | Dal 31 marzo al 24 luglio 2022 WESTON & Co. La rivoluzione visiva della famiglia Weston, dall'iconico Eward ai suoi eredi un viaggio nella storia della fotografia.   CRAZY foto | Roma | Chiostro del Bramante | Dal 19 febbraio 2022 al 8 gennaio 2023 CRAZY Tra le sale e lungo le scale, dentro e fuori al Chiostro del Bramante risuona un inno alla follia creativa.   Tintoretto. L'artista che uccise la pittura foto | Al cinema | 11, 12 e 13 aprile 2022 Tintoretto. L'artista che uccise la pittura Tintoretto. L'artista che uccise la pittura   Per Ignotius foto | Venezia | Spazio Thetis | Fino al 7 aprile 2022 Per Ignotius All'Arsenale Nord la prima retrospettiva dell'artista Riccardo Muratori, carica di fascino e di mistero.   In viaggio con Guia Besana foto | Milano | STILL Fotografia | Dall'11 marzo al 16 aprile 2022 In viaggio con Guia Besana Dalla paura di volare all'inquietudine ancestrale dell'essere al mondo, un'avventura fotografica tra immaginario e reale.