Ritratto di donna

Sebastiano Luciani

Galleria degli Uffizi

 
DESCRIZIONE:
Segnalato nell'inventario del 1589 come opera di Raffaello e in quelli successivi (fino al 1784) col nome di Giorgione, il dipinto fu restituito al primo maestro dal Puccini che identifico' il personaggio ritratto con Margherita Luciani detta la 'Fornarina'. Il Missirini vi riconobbe Vittoria Colonna e, sviato dall'identificazione stessa, penso' che il ritratto fosse stato impostato da Michelangelo, amico della poetessa, ed eseguito da Sebastiano del Piombo. Il Burckhardt, il Passavant e la Garas mantennero la tradizionale attribuzione a Raffaello, mentre la maggior parte degli studiosi, dal Morelli al Berenson, dal Venturi al Lucco, considerarono il dipinto opera di Sebastiano. Recentemente il Lucco ha riconosciuto nella figura di donna ritratta con la coroncina d'alloro una poetessa e ha indicato una copia del dipinto nel quadro conservato al Museo di Palazzo Venezia a Roma, probabilmente eseguito dal Maestro stesso.
COMMENTI

LE OPERE

Mappa
 
Opere in Italia
 
Opere nel Mondo