Al cinema | Dal 25 al 27 marzo 2019

Il film evento dedicato all'artista divenuto leggenda, un elogio al fascino dell’esotico e al mito del selvaggio.

Gauguin a Tahiti. Il Paradiso Perduto è l'appuntamento di primavera con l'affascinante vicenda di Paul Gauguin sul grande schermo il 25, 26 e 27 marzo 2019 per La Grande Arte al Cinema, un progetto originale ed esclusivo di Nexo Digital, con i media partner Radio Capital, Sky Arte e MYmovies.it.

Il docu-film prodotto da 3D Produzioni e Nexo Digital con il sostegno di Intesa Sanpaolo, per la regia di Claudio Poli su soggetto di Marco Goldin e Matteo Moneta, con la partecipazione straordinaria di Adriano Giannini e la colonna sonora originale di Remo Anzovino, è un tributo all’artista che rivoluzionò la pittura occidentale seguendo la sua ispirazione primitiva con la sua arte e con la sua stessa vita.

La storia tormentata di Gauguin (1848 - 1903) e l'evoluzione della sua arte magnetica, spalancata su paradisi esotici e orizzonti di fuga dello spirito, è narrata in un viaggio tra i luoghi che il pittore francese elesse a propria patria definitiva, da Tahiti alle Isole Marchesi, da Papeete a Hiva Oa, attraverso i capolavori custoditi nei grandi musei del mondo, frammenti di paradiso dall'incanto imperituro.

Leggi anche:
Gauguin a Tahiti. Il paradiso perduto - La nostra recensione
Matteo Moneta e Claudio Poli raccontano il loro Paul Gauguin, tra sogno e disincanto
Come un romanzo: in viaggio sulle orme di Gauguin
Tutti gli appuntamenti del 2019 con La Grande Arte al Cinema
 

FOTO


Il Paradiso Perduto di Gauguin

Paul Gauguin, Ia Orana Maria, 1891, Olio su tela, 87.7 x 113.7 cm, Metropolitan Museum of Art, New York City
Paul Gauguin, Ia Orana Maria, 1891, Olio su tela, 87.7 x 113.7 cm, Metropolitan Museum of Art, New York City
   
 
  • Paul Gauguin, Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo?, 1897, Olio su tela, 374.6 x 139.1 cm, Museum of Fine Arts, Boston
  • Paul Gauguin, Te Arii Vahine - La donna dei manghi, 1896, Olio su tela, 130 x 97 cm, Mosca, Museo Puškin
  • Paul Gauguin, Manao tupapau – Lo spirito dei morti veglia, 1892, Olio su tela ruvida montata su tela, 92.4 x72.4 cm, The Albright–Knox Art Gallery, Buffalo, New York
  • Paul Gauguin, Donne e un cavallo bianco, 1903, Olio su tela, 91.7 x  73.3 cm, Museum of Fine Arts, Boston
  • Paul Gauguin, Rupe Rupe - Raccolta di frutta, 1899, Olio su tela, 124 x 83 cm, Museo dell'Ermitage, San Pietroburgo
  • Paul Gauguin, Ia Orana Maria, 1891, Olio su tela, 87.7 x 113.7 cm, Metropolitan Museum of Art, New York City
  • Paul Gauguin, La visione dopo il sermone, 1888, Olio su tela, 92 x 73 cm, Scottish National Gallery, Edinburgh
  • Paul Gauguin, Il Cristo giallo, 1889, Olio su tela, 73 x 92.1 cm, The Albright–Knox Art Gallery, Buffalo, New York
  • Paul Gauguin, Autoritratto, 1889, National Gallery of Art, Washington | Courtesy of Nexo Digital
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Il ritratto del Novecento o dell'eterna scintilla foto | Trapani | Museo Agostino Pepoli | 9 agosto - 10 novembre 2019 Il ritratto del Novecento o dell'eterna scintilla Da Milano a Trapani, i capolavori delle avanguardie descrivono un viaggio nella storia di un genere senza tempo.   Metlicovitz. L’arte del desiderio foto | Treviso | Museo Nazionale Collezione Salce | Dal 16 maggio al 13 ottobre 2019 Metlicovitz. L’arte del desiderio I manifesti di un pioniere della pubblicità raccontano di un'epoca perduta all'origine dell'immaginario dell'oggi.   Il Rinascimento visto da Sud foto | Matera | Museo Nazionale di Arte Medievale e Moderna della Basilicata - Palazzo Lanfranchi | Dal 19 aprile - 19 agosto 2019 Il Rinascimento visto da Sud Come Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra ‘400 e ‘500 divennero crocevia di civiltà.   Alle porte dell'onirico foto | Roma | Chiostro del Bramante | Dal 29 settembre 2018 al 25 agosto 2019 Alle porte dell'onirico Con la mostra DREAM. L'arte incontra i sogni il Chiostro del Bramante si immerge in un'ipnotica luce blu stellata e diventa porta verso il mondo dell'onirico.   Luca Signorelli e Roma: Le alterne fortune di un Maestro dimenticato foto | Roma | Musei Capitolini | Dal 18 luglio al 3 novembre 2019 Luca Signorelli e Roma: Le alterne fortune di un Maestro dimenticato Il primo tributo di Roma al grande Maestro caduto nell'oblio.   Albrecht Dürer e il tesoro rivelato foto | Bassano del Grappa | Palazzo Sturm | 20 aprile - 30 settembre 2019 Albrecht Dürer e il tesoro rivelato Bassano del Grappa dedica la prima monografica mai organizzata in città al grande incisore tedesco.   Affinità a doppio filo: Larry Fink + Jacopo Benassi foto | Torino | CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia | Dal 18 luglio al 29 settembre 2019 Affinità a doppio filo: Larry Fink + Jacopo Benassi L'estate di CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia si apre con il nuovo format espositivo di CAMERA DOPPIA: due mostre allestite in contemporanea.   Tra luce e silenzi: Orazio Gentileschi, Caravaggio e i pittori marchigiani del '600 foto | Fabriano | Pinacoteca Civica Bruno Molajoli | Dal 2 agosto al 8 dicembre 2019 Tra luce e silenzi: Orazio Gentileschi, Caravaggio e i pittori marchigiani del '600 I Maestri della pittura seicentesca e la bellezza di una terra sconvolta dalle forze della natura raccontati in una mostra.   La Scapigliata di Leonardo o dell'Eterno Afflato foto | Parma | Complesso Monumentale della Pilotta | Dal 18 maggio al 18 agosto 2019 La Scapigliata di Leonardo o dell'Eterno Afflato Al Complesso Monumentale della Pilotta aleggia il soffio inestinguibile della bellezza.   Le risonanze armoniche della bellezza foto | Torino | CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia | Dal 30 maggio al 28 luglio 2019 Le risonanze armoniche della bellezza La Project Room di CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia a Torino ospita i Monumenti contemporanei di Irene Kung.   Fili d'oro e dipinti di seta foto | Trento | Castello del Buonconsiglio | Dal 13 luglio al 3 novembre 2019 Fili d'oro e dipinti di seta La storia affascinante dei preziosi tessuti creati tra Gotico e Rinascimento in Italia e nell’Europa del Nord.   The Citi exhibition Manga マンガ foto | Arte intorno al Mondo | Londra | The British Museum | Dal 23 maggio al 26 agosto 2019 The Citi exhibition Manga マンガ Arte e narrativa si incontrano nella più grande mostra di manga mai realizzata al di fuori del Giappone.