Tiziano

Dalle gloriose opere a tema biblico a quelle appassionate dedicate alla mitologia greca, dai grandi temi allegorici ai ritratti di corte e a quelli intimi della vita privata, i capolavori di Tiziano raccontano vividi le mille sfumature del Cinquecento.


Giunto non ancora ventenne verso la fine del 1400 in una Venezia all'apice del suo splendore e della sua ricchezza, il giovane pittore cadorino divenne in breve il protagonista assoluto dell'intero XVI secolo, interpretandone con la sua arte le magnifiche suggestioni e i profondi drammi.

Dagli esordi nella bottega di Gentile Bellini e della collaborazione con Giorgione all'ambitissimo ruolo di pittore ufficiale della Serenissima, ottenuto nel 1516, Tiziano Vecellio (Pieve di Cadore, 1488/1490 - Venezia, 27 agosto 1576) attraversò il '500 cavalcando una carriera folgorante che lo portò a lavorare per le maggiori corti italiane, da Urbino a Mantova, dalla Roma di Paolo III e dei Farnese alla committenza di Filippo II di Spagna, per concludersi con la creazione di opere che precorsero i tempi proiettandosi nel futuro dell'arte - come la Pietà dell’Accademia (1576) - fatte di gesti veloci e portatrici di quel non-finito che ne accomunano l'autore all'altro titano del secolo: Michelangelo Buonarroti.
 

FOTO


Tiziano, un secolo di capolavori

Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Ritratto del cardinale Pietro Bembo, 1545-1546, Olio su tela, 114 x 97 cm, Napoli, Museo e Real Bosco di Capodimonte
Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Ritratto del cardinale Pietro Bembo, 1545-1546, Olio su tela, 114 x 97 cm, Napoli, Museo e Real Bosco di Capodimonte
   
 
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Amor sacro e amor profano, 1515, Olio su tela, 278 x 118 cm, Roma, Galleria Borghese
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Venere di Urbino, 1538, Olio su tela, 119.2 x 165.5 cm, Firenze, Gallerie degli Uffizi
  • Tiziano Vecellio (Pieve di Cadore 1490 - Venezia 1576), Autoritratto, 1550-1562 circa, Olio su tela, 96 x 75 cm, Berlino Gemäldegalerie
  • Tiziano Vecellio (1488 - 1576), Ritratto di dama con la figlia, 1550 circa, Olio su tela, 80.70 x 88.30 cm, Collezione privata 
  • Tiziano Vecellio, Danae, 1554-1556 circa, Olio su tela, 114.6 x 192.5 cm, Wellington Collection, Apsley House, London | © Stratfield Saye Preservation Trust
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Venere Anadiomene, 1520 circa, Olio su tela, 58.4 x 73.6 cm, Edimburgo, National Gallery of Scotland
  • Giorgione (1478 - 1510) e/o Tiziano (1490 - 1576), Concerto campestre, Circa 1510, Olio su tela, 110 x 138 cm, Prigi, Museo del Louvre
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Ritratto di Clarissa Strozzi, 1542, Olio su tela, 104.6 x 121.7 cm, Berlino, Gemäldegalerie | Foto: © Christoph Schmidt
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Presentazione di Maria al Tempio, 1534-1538, Venezia, Gallerie dell’Accademia
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Assunzione della Vergine Maria (Assunta),  1516-1518, Olio su pannello, 668 x 344 cm, Venezia, Santa Maria Gloriosa dei Frari
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Annunciazione, 1539 circa, Venezia, Scuola Grande Arciconfraternita di San Rocco
  • Tiziano Vecellio (Attribuito) (1490 - 1576), Fuga in Egitto, 1509, Olio su tela, 206 x 336 cm, San Pietroburgo, Museo Statale Ermitage
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Il Ratto di Europa,1562, Olio su tela, 178 x 205 cm | © Isabella Stewart Gardner Museum, Boston
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Venere e Adone, Vecellio Data 1553 circa, Olio su tela, 186 x 207 cm, Madrid, Museo del Prado
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Baccanale degli Andrii, 1523-1526, Olio su tela, 173 x 193 cm, Madrid, Museo del Prado
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Salomè con la testa del Battista, 1515 circa, Olio su tela,  90 x 72 cm, Roma, Galleria Doria Pamphilj
  • Tiziano Vecellio (1488 - 1576), Jacopo Pesaro presentato a San Pietro da Papa Alessandro VI, 1511-1513 circa, Olio su tela, 188 x 147.8 cm, Royal Museum of Fine Arts Antwerp (KMSKA) | © KMSKA | www.lukasweb.be - Art in Flanders | Foto: Hugo Maertens
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Ritratto di papa Paolo III con i nipoti Alessandro ed Ottavio Farnese, 1546, Olio su tela, 210 x 176 cm, Napoli, Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Ritratto di Girolamo Fracastoro, 1528 circa, Olo su tela, 84 x 73.5 cm | © The National Gallery, London | Girolamo Fracastoro (Verona, 1476-1478 circa - Affi, 1553) medico, filosofo, astronomo, geografo e letterato, è considerato uno dei più grandi medici di tutti i tempi.
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), Ritratto del cardinale Pietro Bembo, 1545-1546, Olio su tela, 114 x 97 cm, Napoli, Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tiziano Vecellio (1490 - 1576), La Pietà, 1575-1576, Olio su tela, 353 x 347 cm, Venezia, Gallerie dell'Accademia | Courtesy Gallerie dell'Accademia, Venezia
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte foto | Viaggio nell'arte e nell'amore Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte Da Klimt, a Hayez, Rodin e Caravaggio. Quando l'arte incontra l'amore.   Giambattista Piranesi. Architetto senza tempo foto | Bassano del Grappa | Palazzo Sturm | Dal 20 giugno al 19 ottobre 2020 Giambattista Piranesi. Architetto senza tempo La città di Bassano del Grappa celebra con una grande mostra il terzo centenario della nascita del massimo protagonista dell’incisione veneta del Settecento.   Il Racconto della Montagna nella pittura tra Ottocento e Novecento foto | Conegliano | Palazzo Sarcinelli | Dal 12 giugno all'8 dicembre 2020 Il Racconto della Montagna nella pittura tra Ottocento e Novecento Un inno alla natura e alla libertà in mostra a Conegliano, Giandomenico Romanelli e Franca Lugato esplorano il tema della montagna a partitre dal'immaginario artistico di metà Ottocento.   Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia foto | Riapertura delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Breve viaggio tra alcuni dei capolavori custoditi alle Gallerie dell'Accademia di Venezia: un tesoro da riscoprire.   Canova a Roma e l'immortalità del genio foto | Museo di Roma | Fino al 21 giugno 2020 Canova a Roma e l'immortalità del genio Riaperture: una mostra evento dedicata al legame di Antonio Canova con la Città Eterna.   Dopo Caravaggio foto | Prato | Museo di Palazzo Pretorio | Dal 14 dicembre 2019 al 6 gennaio 2021 Dopo Caravaggio Riapre Palazzo Pretorio a Prato: in mostra un'approfondita ricostruzione delle vicende storiche delle opere e dell’interesse del collezionismo toscano per la pittura napoletana del Seicento.   Elliott Erwitt. Icons foto | Rome | WeGil | Dal 18 maggio al 12 luglio 2020 Elliott Erwitt. Icons Riapre a Roma il 18 maggio 2020, con proroga fino al 12 luglio, la mostra dedicata ad uno dei più grandi Maestri della fotografia contemporanea.   Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi foto | Dai tempi della peste nera all'emergenza Covid-19: eroi contemporanei in prima linea contro la pandemia Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi Se per Bansky medici e infermieri sono i supereroi, la National Gallery di Londra li celebra in occasione del 200° anniversario della nascita di Florence Nightingale.   Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto foto | A Palazzo Fava e su Sky Arte Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto Il Polittico Griffoni di Francesco del Cossa ed Ercole de' Roberti dal 18 Maggio (forse) a Palazzo Fava a Bologna e in Tv su Sky Arte.   Sirene o dell'eterno incanto foto | Breve viaggio nella storia dell'arte sulle tracce delle sirene. Sirene o dell'eterno incanto Il fascino ambivalente delle figlie del mare, esseri prodigiosi e simbolici, espressione di feroci entità ancenstrali o delle più nobili aspirazioni dell'anima.   Il giro del mondo con Imago Mundi foto | Corona virus / creatività: da ogni angolo del pianeta, gli artisti raccontano la loro vita al tempo del Covid19 Il giro del mondo con Imago Mundi Il giro del mondo con Imago Mundi   I cani nell'arte foto | Ritratti del migliore amico dell'uomo I cani nell'arte Presenti da millenni nelle vite degli uomini, i cani sono da sempre fedeli compagni della specie umana.