Hieronymus Bosch, La Crocifissione con donatore

Hieronymus Bosch, La Crocifissione con donatore, 1483 circa, Olio su tavola, 59 X 70.5 cm, Bruxelles, Musées royaux des Beaux-Arts de Belgique

 

INDIRIZZO: Bruxelles, Musées royaux des Beaux-Arts de Belgique, Rue de la Régence 3

DESCRIZIONE: Generalmente ritenuta un’opera giovanile di Bosch, la Crocifissione di Gesù è ambientata in un paesaggio animato da qualche presenza umana, con una città sullo sfondo, e mostra in primo piano personaggi molto vicini alla tradizione del primo Quattrocento fiammingo.

Compaiono Maria, Giovanni Apostolo, un donatore inginocchiato e San Pietro raffigurato nell’atto di presentare il fedele alla divinità.
Ai piedi della croce si trovano alcune ossa e, vicino, è depositato un teschio, tipico richiamo del memento mori.

Il pallore del donatore farebbe pensare che l'uomo fosse già morto al momento dell'esecuzione, e che la tavola fosse quindi un voto per la sua anima.
Originale risulta, nella composizione, il rifiuto della simmetria e l'insistente immobilità e silenzio della rappresentazione.


FOTO



MOSTRE


LEGENDA:

opera
museo
chiesa
monumento