Musées royaux des Beaux-Arts de Belgique, Bruxelles

La facciata del Royal Museums of Fine Arts of Belgium di Bruxelles, in Rue de la Régence | Foto: © Michel Wal (Opera propria), via Wikimedia Commons

 

INDIRIZZO: Bruxelles, Place Royale

EMAIL: nfo@fine-arts-museum.be

TELEFONO: +32 2 508 32 11

APERTURA: Musée Old Masters / Museum Musée Fin-de-siècle Museum / Musée Modern Museum : Mar - Ven 10 - 17 | Sab - Dom 11 - 18

Musée Magritte Museum: Lun - Ven 10 -17 | Sab - Dom 11 - 18<

Musée Wiertz Museum | Musée Meunier Museum: DMar - Ven 10 -12 / 12.45 - 17 | Sab - Dom accesso solo a gruppi con guida Educateam

COSTO: Per i costi di accesso al sistema museale consultare il sito ufficiale

SITO WEB: https://www.fine-arts-museum.be/fr

DESCRIZIONE: I Musei reali di Belle Arti del Belgio rappresentano un sistema museale a cui fanno capo diverse istituzioni distinte per natura delle opere esposte e collocazione nella città di Bruxelles.
I musei del circuito sono il Musée Old Masters Museum, il Musée Modern Museum, il Musée Wiertz Museum e il Musée Meunier Museum, il Musée Magritte Museum e il Musée Fin-de-Siècle Museum.

La storia dei musei inizia più di due secoli fa. Nel corso degli anni, l'aumento delle collezioni e l'evoluzione della museologia hanno portato a profondi cambiamenti nell'aspetto degli edifici e delle collezioni in essi conservate.
Le collezioni ripercorrono la storia delle arti visive - pittura, scultura, disegno - dal XV al XXI secolo. Conservano opere dei Primitivi fiamminghi, Pieter Bruegel, Peter Paul Rubens, Jacques Jordaens, Jacques Louis David, Auguste Rodin, James Ensor, Paul Gauguin, Ferdinand Khnopff, Henry Moore, Paul Delvaux, Rene Magritte, Marcel Broodthaers, Jan Fabre, e altri.

In particolare il Musée Old Masters Museum possiede una notevole collezione di arte antica, testimone di un ricco passato, e copre un periodo che va dal XV al XVIII secolo.

Il Musée Modern Museum, dedicato a opere di arte moderna e contemporanea, da David a Panamarenko, Alechinsky, Bacon, Dalí e Fabre, sta subendo un vasto processo di rivitalizzazione attraverso il reimpiego in tre gruppi multidisciplinari.

Il Musée Wiertz Museum è interamente rivolto all'opera del pittore, scultore e uomo di lettere Anoine Wierts, uno degli artisti rimantici più controversi.

Il Musée Meunier Museum sorge in quella che era la casa-studio del pittore e scultore Constantin Meunier (1831-1905) a Ixelles e presenta 150 opere, a volte monumentali, tra cui bronzi di tutte le dimensioni.

Il Musée Magritte Museum svela una straordinaria collezione di opere surrealiste belghe, René Magritte, mentre nel Musée Fin-de-Siècle Museum gli amanti dell'arte sono appassionati di questo nuovo museo dedicato al 1900, quando Bruxelles, la capitale d'Europa, era un centro artistico unico e capitale dell'Art Nouveau.


FOTO



MOSTRE


LEGENDA:

opera
museo
chiesa
monumento